Marche. I 70 anni della Cisl tra memoria e futuro: seminario a Fermo per riflettere di digitalizzazione e partecipazione nel mondo che cambia

Ancona, 30 luglio 2020 - La Cisl delle Marche celebra il settantesimo anniversario dalla fondazione del sindacato di Giulio Pastore con un Consiglio Generale che si terrà domani venerdì 31 luglio al Fermo Forum (Via Giovanni Agnelli, Fermo) a partire dalle ore 9.00.
L’evento sarà occasione per ripercorrere la storia della Cisl, ma anche per riflettere sui cambiamenti in atto nel mondo del lavoro, a partire dai processi di digitalizzazione e dalle forme di partecipazione dei lavoratori.
Futuro e memoria sono dunque i due fili conduttori dell’iniziativa. I lavori, infatti, saranno divisi in due sessioni tematiche: la prima, “Pensare Futuro”, è una tavola rotonda che vedrà la partecipazione di Donato Iacobucci, Professore dell’Università Politecnica delle Marche, e dell’Avvocato Alessandro Lucchetti, esperto di Diritto del Lavoro; la seconda sessione, “Il filo della Memoria”, ricostruirà simbolicamente la storia della Cisl nelle Marche con un momento dedicato al riconoscimento dell’impegno sindacale degli ex Segretari Generali e dei componenti di Segreteria che dal 1974 hanno guidato il sindacato cislino nella nostra regione.
Concluderà i lavori il Segretario Generale Confederale Aggiunto della Cisl nazionale, Luigi Sbarra.

Stampa