Marche. Cisl: "2a edizione Summer School 2020"

Pesaro, 8 settembre 2020. Maneggiare con cura! Rappresentare i giovani tra fragilità e speranza” al centro della II^ edizione Summer School 2020, lo Stage Giovani ideato, promosso e organizzato dalla Cisl Marche in collaborazione con Progetto Policoro Marche, che si terrà dal 9 al 12 settembre a Villa Bassa Prelato di Fano ( Pu).

Un’occasione per 15 giovani marchigiani, dai 20 ai 30 anni, che si ritroveranno, nel rispetto di tutte le misure anti-covid, per ragionare e riflettere insieme su tematiche come quelle della rappresentanza, del lavoro e del futuro, in una logica di responsabilità generativa .
«Come Cisl Marche ci siamo interrogati su cosa possa significare per un sindacato prendersi cura della rappresentanza dei giovani intorno ai temi del lavoro e dei diritti di cittadinanza. – afferma Sauro Rossi, Segretario Generale della Cisl Marche che aprirà i lavori della Summer School il 9 settembre – Nel progettare questa seconda edizione ci siamo anche chiesti se assistiamo veramente ad una fragilità generazionale o ad essere fragili e incerti sono gli sguardi e le storie che noi adulti attribuiamo ai giovani. – conclude il Segretario Generale della Cisl Marche - Pensiamo sia giunto il momento, anche attraverso il sindacato, di liberare nei giovani le capacità e le energie di cui sono in possesso. Una sfida che alimenta un futuro pieno di speranza. »
Interverranno alla II^ edizione della Cisl Marche Summer School 2020: Giorgia Berardinelli, curatrice d’arte, Verticale d’Arte, Macerata; Mauro Ceruti, filosofo IULM, Milano; Marco Marcatili, economista, Nonisma, Bologna; Nicoletta Merlo, politiche giovanili Cisl e EUTUC Youth committee, Roma; Ugo Morelli, psicologo UniNapoli Federico II, Napoli; Luigi Mossuto, insegnante I.I.S.Savoia Benincasa, Ancona; Guido Silvestri, medico virologo, Emory Università Atlanta, GA,Usa; Valerio Valeriani, coordinatore ATS 16,17,18 Marche.

Stampa