Toscana. Cisl: "Mobilitazione. Risorse per gli ammortizzatori siano trasferite nel fondo nazionale"


Firenze 28 settembre 2020. Le Organizzazioni Sindacali denunciano una situazione inspiegabile e in quanto tale intollerabile. La Corte dei Conti ha sbloccato le risorse per gli ammortizzatori dei dipendenti di imprese artigiane e non si capisce perché ancora non siano state trasferite nell'apposito fondo nazionale (FSBA) e conseguentemente non sono arrivati nella tasche dei lavoratori che con quei soldi devono campare. Il punto sul numero dei lavoratori in attesa di quanto loro dovuto, sulle iniziative messe in campo e su quelle che lo saranno è convocata una conferenza stampa oggi ore 11.30, presso la Sede Ebret in via Ponte di Mezzo, 56 – Firenze.

Stampa