Lazio. Sanificazioni, Troiani (Fisascat Cisl Roma): “Oggi sciopero dei lavoratori Tecnopool, che puliscono la sede Coni”

Roma, 19 novembre 2020 - “Oggi abbiamo indetto lo sciopero dei 25 lavoratori dell’azienda Tecnopool, che si occupano della pulizia e sanificazione della sede del CONI, con un presidio in Largo Giulio Onesti: vogliamo porre fine a una situazione insostenibile per i dipendenti, che subiscono in modo unilaterale, e senza un adeguato preavviso, cambi turno e ‘spezzatini’ orari completamente incompatibili con la conciliazione vita-lavoro. Pretendiamo dall’azienda un cambio di passo urgente”.

Lo rende noto Claudio Troiani, della Fisascat-CISL Roma Capitale e Rieti, aggiungendo che “questi lavoratori, in prima linea in un comparto, quello della sanificazione, ora più rischioso che mai, non soltanto hanno a che fare con un contratto, il Multiservizi, scaduto da oltre sette anni, ma non hanno in busta paga la retribuzione della sesta giornata: è qualcosa di inaccettabile. A ciò si aggiunge il fatto che gli straordinari non ci risultano distribuiti equamente: non staremo fermi a guardare mentre Tecnopool continua a comportarsi in modo unilaterale, pretendiamo rispetto”.

Stampa