Veneto. Il dolore della Femca e della Cisl territoriale per la morte di Paolo Spagnol






Treviso, 14 febbraio 2021. Immenso il dolore della Femca e della Cisl territoriale per la prematura scomparsa di Paolo Spagnol, 55 anni, di Ciano di Crocetta del Montello, delegato della Femca Cisl alla Geox, vittima quest’oggi di un incidente in montagna nei pressi di Alano di Piave. Spagnol era stato eletto alle elezioni Rsu nel giugno del 2018.
La Femca, unitamente alla Cisl, esprime la massima vicinanza alla famiglia di Paolo. Fatica a trovare le parole Gianni Boato, segretario generale della Federazione dell’energia, della moda e della chimica. “Era una persona sinceramente stimata e amata da tutti - dice commosso - mite e disponibile, con una calma e una enorme dolcezza, ma fermo nei principi e nell’attenzione verso il prossimo. Non sopportava ingiustizie o soprusi, era sempre schierato sempre dalla parte dei più deboli, con trasparenza e lealtà”. La terribile notizia ha sconvolto i colleghi di Paolo e i delegati che lo hanno affiancato nell’impegno sindacale di questi anni. Spagnol lavorava alla Geox da oltre 20 anni e nell’ambito dell’area marketing era coordinatore dell’ufficio grafico interno. 

Stampa