Puglia. Trasporti e logistica: Fit Cisl, la Regione inserisca i lavoratori tra le classi da vaccinare

Bari, 4 marzo 2021 - “Le lavoratrici e i lavoratori del trasporto, a tutti i livelli, vanno considerati operatori da inserire nella categoria prioritaria per le vaccinazioni”. Lo chiede a gran voce il Segretario generale della Fit Cisl Puglia (Federazione che associa i lavoratori dei Trasporti) Franco Spinelli. Nel Piano strategico per la vaccinazione anti Covid 19 vengono previste le categorie da sottoporre prioritariamente a vaccinazione come gli operatori socio sanitari. Dal documento si evince che con l’aumento delle dosi di vaccino si inizierà a sottoporre a vaccinazione le altre categorie di lavoratori fra le quali quelle appartenenti ai servizi essenziali. “Tenuto conto del contesto in cui operano le lavoratrici ed i lavoratori dei trasporti che consta dei settori del Trasporto Pubblico Locale, delle Attività Ferroviarie, del Trasporto Aereo, del Trasporto Marittimo, della Portualità, dei Servizi Ambientali, dell’Anas, delle Autostrade, del Autotrasporto Merci e Logistica e ai numerosi addetti degli appalti, vista la loro strategicità, dell’elevato numero di persone con cui nello svolgimento delle proprie mansioni vengono a contatto, al fine di garantire la continuità e la sicurezza dei sistemi di trasporto, si chiede che anche questi lavoratori rientrino tra i soggetti da sottoporre prioritariamente a vaccinazione” osserva Spinelli. “Solo per fare un esempio – spiega – il settore Autotrasporto Merci e Logistica in Puglia consta di oltre 15.000 addetti, e in questo ultimo anno ha assicurato e garantito con costanza e continuità il trasporto delle merci, delle derrate alimentari essenziali e dei farmaci per tutta la popolazione durante il periodo di pandemia. Nel settore dei trasporti in generale, considerato servizio pubblico essenziale, i lavoratori hanno assicurato i servizi alla clientela anche tutto il periodo del lockdown e continuano con straordinario impegno e senso di responsabilità a svolgere un ruolo essenziale nell’implementare le misure per il sostegno all’economia, alle imprese ed alle famiglie – conclude Spinelli

Stampa