Campania. Elezioni rsu: lavoro e scuola le due priorità rilanciate dalla Cisl regionale al convegno "Problemi di frontiera. La sfida educativa”

Napoli, 11 Aprile 2018 - Si è tenuto a Napoli il convegno "Problemi di frontiera. La sfida educativa”, organizzato a pochi giorni delle  elezioni rsu del lavoro pubblico previste per la prossima settimana. Lavoro e scuola sono le due priorità che la Cisl Campania ha rilanciato nell'occasione. All'evento è intervenuta la segretaria generale Annamaria Furlan per la quale “ è necessario rafforzare attraverso investimenti importanti, la nostra scuola, la formazione degli insegnanti,l'edilizia scolastica. La buona scuola è quella fatta ogni giorno dagli insegnanti, dai lavoratori e dalle lavoratrici della scuola e dai ragazzi, dalle loro famiglie. Io credo che dobbiamo ripartire proprio da questo". 

“La sfida formativa ormai è diventata una priorità” ha ricordato la segretaria generale della Cisl Campania, Doriana Buonavita- la sfida vera è: quale futuro per questi giovani. Serve un’ azione collegiale e di alleanze forti che ancora non ci sono. La presa in carico dei bisogni di famiglie che vivono in uno stato di disagio e di povertà ovviamente incide anche sui comportamenti. Quindi è necessario intervenire sulla pluralità di un sistema che è sempre più fragile e debole”. Per la segretaria generale della Cisl scuola Campania Rosanna Colonna “va rinnovato il patto di alleanza tra la scuola, i genitori, le famiglie e le istituzioni. Nessuno può tirarsi fuori per scaricare solo sulla scuola impegni e responsabilità di crescita educativa che non possono escludere a priori il primo nucleo formativo che è la famiglia".

Leggi anche:

Scuola. Furlan: Scuola. Furlan: "Fondamentale per la ripresa economica del Paese. Dobbiamo recuperarne dignità e valore sociale"
http://www.youtube.com/watch?v=BebQibt6wvc Roma, 13 aprile 2018. “La scuola è momento altamente democratico che insegna a vivere in comunità”....

Stampa