Chimici. Varata l’ipotesi di piattaforma del contratto nazionale di lavoro Unionchimica-Confapi

Roma 27 luglio 2018 – Varata da Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil  l’ipotesi di piattaforma del contratto nazionale di lavoro Unionchimica-Confapi in scadenza il 31 dicembre 2018, che interesserà oltre 56 mila lavoratori di piccole e media imprese,. La richiesta dei sindacati è stata di : 94 euro (Liv.A) per il comparto chimico; 115 euro per il comparto gomma plastica; 107 euro per abrasivi e vetro; 106 euro per il settore della ceramica.

Più in particolare: 

Entro la fine di settembre si svolgeranno tutte le assemblee nelle aziende nelle quali l’ipotesi di piattaforma verrà valutata ed integrata dai lavoratori.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa