Chimici. Varata l’ipotesi di piattaforma del contratto nazionale di lavoro Unionchimica-Confapi

Roma 27 luglio 2018 – Varata da Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil  l’ipotesi di piattaforma del contratto nazionale di lavoro Unionchimica-Confapi in scadenza il 31 dicembre 2018, che interesserà oltre 56 mila lavoratori di piccole e media imprese,. La richiesta dei sindacati è stata di : 94 euro (Liv.A) per il comparto chimico; 115 euro per il comparto gomma plastica; 107 euro per abrasivi e vetro; 106 euro per il settore della ceramica.

Più in particolare: 

Entro la fine di settembre si svolgeranno tutte le assemblee nelle aziende nelle quali l’ipotesi di piattaforma verrà valutata ed integrata dai lavoratori.

Stampa