• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Industria. Stmicroelectronics, Alberta (Fim Cisl): "Positiva intesa per il contratto integrativo"

Roma 19 settembre 2018 - Firmata presso l'Associazione Industriali a Monza l'ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto integrativo del gruppo Stm.Il gruppo opera nel settore della microelettronica e occupa circa 10.000 lavoratori tra le sedi di Agrate, Castelletto, Catania, Palermo, Napoli, Aosta e Lecce.

L’intesa ci ha visti coinvolti in un negoziato impegnativo che è riuscito a superare le rigidità aziendali grazie alla partecipazione e mobilitazione dei lavoratori e alla capacità di proposta del Coordinamento sindacale nazionale. Con la firma dell’integrativo giunge così a termine una trattativa aperta da diversi mesi, che ha individuato soluzioni innovative su diversi aspetti salariali e normativi in favore dei lavoratori e che guarda alla salvaguardia del lavoro e allo sviluppo di un gruppo tecnologico che è strategico non solo per i territori coinvolti, ma per il sistema industriale del nostro Paese in generale.
Nei prossimi giorni si terranno le riunioni delle Rsu e la consultazione dei lavoratori in tutti i siti St in Italia, che auspichiamo veda una larga partecipazione e condivisione da parte di tutti.

Stampa