• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Agroalimentare. Rsu, Fai Cisl primo sindacato in Colussi: “Premiato il lavoro di squadra"

Roma 18 ottobre 2018 - Nelle elezioni per le Rappresentanze Sindacali Unitarie svolte ieri presso la Colussi di Petrignano d'Assisi (Perugia), la Fai, Federazione agroalimentare ambientale e industriale della Cisl, si è affermata come prima organizzazione, registrando un significativo incremento del consenso, visto che in precedenza la federazione era seconda mentre ora ha ottenuto 3 delegati contro i 2 della Ugl, della Flai Cgil e della Uila Uil.
Grande soddisfazione viene espressa da Loreto Fioretti, responsabile territoriale della Fai Cisl umbra: “Un risultato importante e per niente scontato, conseguito dopo un periodo molto difficile e complesso a livello sindacale, che aveva portato anche alle dimissioni della rsu. Ringrazio fortemente i candidati, gli iscritti e chi, con il proprio voto, ci ha dato fiducia”.
Gli eletti sono Marco Scarponi, Francesco Pompei e Gabriele Perilli. “In bocca al lupo a loro e congratulazioni a tutta la Federazione per aver svolto un lavoro di squadra fondamentale”, afferma il Segretario generale della Fai Cisl Umbria Dario Bruschi.
Il Segretario nazionale Attilio Cornelli sottolinea che “è stato premiato l’impegno portato avanti dalla Federazione sia a livello nazionale che regionale e territoriale”, e aggiunge: “Auguri di buon lavoro alle nuove Rsu da parte mia e di tutta la Fai Cisl, perché sappiano mettere a frutto il risultato ottenuto rappresentando al meglio lavoratrici e lavoratori. Sono certo che la nostra delegazione, con senso di responsabilità e consapevolezza del ruolo assegnato, saprà impegnarsi per recuperare anche le altre organizzazioni verso un orizzonte comune, muovendosi sempre con competenza e tenacia, e nel solco dei valori fondamentali della nostra organizzazione, che sono la solidarietà, la partecipazione, la crescita umana e professionale della persona, il sostegno alla competitività e al lavoro di qualità”.

Stampa