Metalmeccanici. Fca Cnhi Ferrari: lunedì 5 novembre oltre 500 delegati a Roma per per il rinnovo del del Contratto Ccsl

Roma 2 novembre 2018 - Le segreterie nazionali di Fim, Uilm, Fismic, Uglm e Aqcfr hanno convocato per lunedì 5 novembre a Roma, oltre 500 rappresentanti sindacali in rappresentanza dei lavoratori degli stabilimenti italiani di FCA, CNHI e FERRARI, per la presentazione della piattaforma unitaria con le richieste per il rinnovo del Contratto Collettivo in scadenza il prossimo 31 dicembre 2018. 
All’assemblea dei delegati che si svolgerà a Roma, presso il Teatro Italia in via Bari n. 18, saranno presente le delegazioni di tutti gli stabilimenti, i segretari nazionali e i segretari generali delle organizzazioni sindacali che hanno sottoscritto il Contratto Collettivo Specifico di Lavoro (CCSL).
Per la FIM-CISL saranno presenti il segretario generale Marco Bentivogli, il segretario nazionale Ferdinando Uliano e l’operatore nazionale Raffaele Apetino. 
Gli ultimi mesi sono stati caratterizzati da un lungo percorso di coinvolgimento di tutte le nostre RSA, di tutte i nostri responsabili regionali e territoriali per dare un grande contributo come FIM-CISL alla preparazione della piattaforma unitaria per il rinnovo del contratto. Nella giornata di lunedì 5 novembre verrà illustrata nei dettagli la piattaforma delle richieste per il rinnovo del contratto, per poi sottoporla al voto delle rappresentanze sindacali in tutti gli stabilimenti nelle giornate del 8 e 9 novembre.
A seguire verranno effettuate le assemblee in tutti gli stabilimenti per avere il massimo coinvolgimento e partecipazione di tutti i lavoratori.

Stampa