• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Industria. Fca, Uliano (Fim Cisl): "riparte trattativa, prime risposte positive su orario di lavoro, smart working e previdenza integrativa"

Torino 10 gennaio 2019 - Con queste due giornate di trattativa iniziamo ad raccogliere le prime risposte positive, in particolare su sull’orario di lavoro, smart working, ferie solidali e previdenza integrativa. Nello specifico su alcuni temi legati alla conciliazione dei tempi di vita e lavoro ci sono aspetti positivi, come ad esempio l’incremento dei permessi con recupero, l’uso frazionato ad ora dei permessi retribuiti, la possibilità di incremento della flessibilità in ingresso. Le realtà di FCA, CNHI e FERRARI ci sarà la possibilità di utilizzare in futuro lo smart working e le ferie solidali. Dopo l’accordo fatto a dicembre sulla possibilità di destinare parte del sistema premiante a welfare, l’azienda si è già detta d’accordo ad aumentare il contributo a vantaggio dei lavoratori sulla previdenza integrativa. Auspichiamo che anche sugli altri temi su cui l’azienda si è riservata di presentare dei testi e proposte più dettagliate (Formazione e Diritto allo Studio, Inquadramento professionale, sanità integrativa ecc.) ci siano disponibilità positive.

Naturalmente su altri aspetti abbiamo riscontrato delle distanze che ci auguriamo di superare nei prossimi incontri del 24 e 25 gennaio, dove dovremmo discutere anche dei temi legati al salario.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa