• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Chimici. Femca Cisl: "Gli informatori scientifici temono la ricaduta della governance farmaceutica"

Roma, 6 febbraio 2019.  Il Coordinamento Nazionale Femca Cisl dei delegati Informatori Scientifici del Farmaco (ISF), riunitosi oggi a Roma, ha espresso una forte preoccupazione per gli effetti che il “Documento in materia di Governance Farmaceutica”, presentato dal governo attraverso la ministra della salute Giulia Grillo, potrà avere sull’occupazione, anche degli ISF, e sugli investimenti nel settore farmaceutico in generale. Così presentati, infatti, i contenuti del provvedimento (criterio di equivalenza terapeutica, revisione del prontuario farmaceutico, implementazione delle gare regionali secondo criteri di categorie omogenee, indebolimento dei diritti di proprietà intellettuale), secondo la Femca avranno pesanti ricadute sul sistema industriale del nostro Paese, che rappresenta un’eccellenza in Europa per produzione ed export, con un trend di crescita costante anche in questo periodo di recessione della nostra economia. “Il settore farmaceutico in Italia gode di una forte presenza di multinazionali straniere, oltre che di importanti imprese italiane che, in un clima di incertezza, - sostengono preoccupati i membri del Coordinamento ISF - potrebbero scegliere di spostare gli investimenti verso altri Paesi nei quali esistono condizioni di maggiore stabilità normativa e di sostegno alla ricerca e all’innovazione. Il Coordinamento Nazionale delegati ISF e la Segreteria Nazionale FEMCA CISL auspicano perciò un ripensamento sui contenuti del Documento di governo e chiedono all’esecutivo di aprire un confronto che coinvolga le parti sociali in una governance condivisa e partecipata del settore, fondamentale per sostenere la crescita della nostra economia e incoraggiare l’occupazione. Allo stesso tempo, il Coordinamento è impegnato nell’elaborazione delle proposte utili al confronto con Farmindustria all’interno dell’Osservatorio del Contratto Nazionale di Lavoro, sui temi dell’innovazione, della formazione, degli sviluppi professionali nell’ambito del sistema classificatorio del CCNL, del rafforzamento del ruolo delle RSU degli ISF e della contrattazione aziendale specifica per l’informazione scientifica del farmaco.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa