• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Industria. Fim Cisl organizza seminario formativo “La crisi letta dai media. La vertenza tra verità e fake news”

Roma, 14 marzo 2019 - Martedì 26 marzo 2019, alle ore 10,00 - presso la Sala cinematografica AGIS – Via di Villa Patrizi, 10 di Roma - la Fim Cisl Nazionale – in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti del Lazio, organizza il seminario (crediti formativi per iscritti all’Odg) dal titolo, “La crisi letta dai Media. La vertenza tra verità e fake news”.
In questi ultimi e lunghi otto anni come Fim Cisl, insieme alle altre sigle sindacali, abbiamo affrontato la vertenza industriale più importante del terzo millennio, quella connessa al grande gruppo produttore di acciaio, Ilva Spa (20mila lavoratori interessati), chiusasi a settembre 2018 con il passaggio del siderurgico ad Arcelor Mittal.
Per tale vertenza, in questi anni, tutta la stampa nazionale si è mobilitata analizzando la tematica a 360 gradi, da vari punti di vista. Anche noi della Fim Cisl, attraverso i nostri uffici stampa - Nazionale e Territoriale - abbiamo raccontato questa vertenza, partecipando al dibattito e offrendo spunti di riflessione. Naturalmente, oltre al caso Ilva, come Fim Cisl siamo presenti su altri fronti.
Per queste ragioni abbiamo organizzato questo appuntamento, coinvolgendo esperti della comunicazione e giornalisti inviati che hanno seguito la vertenza Ilva.

I giornalisti possono iscriversi all’evento, inserito nella piattaforma SIGEF (https://sigef-odg.lansystems.it/Sigefodg/), accedendo con le proprie credenziali.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa