• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Commercio. Carrefour, prosegue la fase sindacale di confronto sulla procedura di licenziamento collettivo avviata per 580 dipendenti.

Roma, 2 maggio 2019 - Prosegue la fase sindacale di confronto sulla procedura di licenziamento collettivo avviata dalla multinazionale francese della grande distribuzione organizzata Carrefour per 580 lavoratrici e lavoratori impiegati in 32 dei 50 ipermercati della rete vendita in Lombardia, Veneto, Piemonte, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Lazio e Sardegna.
Il segretario nazionale della Fisascat Cisl Vincenzo Dell’Orefice ha stigmatizzato «il percorso di ristrutturazione intrapreso dalla multinazionale francese in Italia, che ormai a cadenze regolari avvia riorganizzazioni della rete commerciale con una importante riduzione dell’organico». «La complessità della vertenza ha reso peraltro necessario una ulteriore proroga della fase di confronto sindacale» ha aggiunto il sindacalista sottolineando che «da qui al prossimo incontro stabilito per il 5 giugno occorrerà verificare la reale consistenza dell’esubero negli ipermercati ricompresi nella procedura di licenziamento collettivo, in quanto nelle ultime settimane ci sono state diverse fuoriuscite di dipendenti che, inevitabilmente, comporteranno una riduzione rispetto alla ridondanza in termini di teste lamentata dall’azienda».
«Più nello specifico per la Fisascat Cisl l’occasione di un più serrato confronto a livello di punto vendita dovrà servire anche per monitorare gli aspetti critici connessi all’organizzazione del lavoro che in termini concreti implicano diseconomie e processi di programmazione non sempre lineari con inevitabili ripercussioni sulle performances dei singoli negozi» ha sottolineato Dell’Orefice. «Prima di chiedere l’ennesimo sacrificio ai lavoratori – ha concluso il sindacalista – è necessario porre rimedio alle inefficienze che contraddistinguono l’organizzazione aziendale».
Entro la fine del mese di maggio il coordinamento delle strutture e dei delegati Fisascat Cisl si riunirà a Roma per una disamina sullo stato della vertenza e per una ricognizione sullo stato delle relazioni sindacali negli altri format della rete vendita Carrefour in Italia.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa