Ambiente. Domenica 5 maggio “FAI bella l’Italia”. l’elenco degli eventi regionali

Roma, 3 maggio 2019 - Si svolgerà domenica 5 maggio la Prima Giornata nazionale della Fai Cisl per la Cura dell’Ambiente. “Una giornata di impegno e condivisione – spiega Onofrio Rota, Segretario generale della Fai Cisl – per sensibilizzare la cittadinanza verso il rispetto dell’ambiente ma anche per spingere le istituzioni a fare di più per le lavoratrici e i lavoratori dell’agricoltura, della bonifica, della forestazione, della pesca, che ogni giorno svolgono il ruolo di sentinelle del territorio”.

Sostenuta anche da Annamaria Furlan e dalla Cisl nazionale, l’iniziativa vede l’adesione di tanti cittadini, famiglie, associazioni locali, istituzioni, mobilitate insieme alle federazioni regionali del sindacato agroalimentare e ambientale per la salvaguardia del territorio e la valorizzazione del patrimonio paesaggistico. Testimonial è Valerio Rossi Albertini, ricercatore del CNR e divulgatore scientifico.

Di seguito, l’elenco dei luoghi scelti dalle federazioni regionali della Fai Cisl per pulire boschi, spiagge, fiumi, siti archeologici. Per maggiori dettagli sulle iniziative locali fare riferimento ai profili social della Fai o al link dove sono pubblicati i rispettivi comunicati e le locandine degli eventi.

Abruzzo Molise - Area portuale di Termoli (Campobasso)
Basilicata - Riserva Naturale Speciale Calanchi di Montalbano Jonico (Matera)
Calabria - Lago Arvo, Lorica, Parco della Sila, San Giovanni in Fiore (Cosenza)
Campania - Fiume Sarno, località Rivolta (Salerno)
Emilia Romagna - Sponda orografica destra del Po, tra Boretto e Gualtieri (Reggio Emilia)
Friuli Venezia Giulia - Bosco della Mantova, Fagnigola, frazione di Azzano Decimo (Pordenone)
Lazio - Località Fontanile di Fiescoli, Strada Cimina (Viterbo)
Liguria - Località S. Romolo di Sanremo (Imperia)
Lombardia - Sponda del Po (Cremona)
Marche - Parco urbano di Fontescodella (Macerata)
Piemonte - Parco Forestale del Roero, Località Cascina del Mago, Sommariva Perno (Cuneo)
Puglia - Spiaggia libera e pineta di Torre dell’Orso, Melendugno (Lecce)
Sardegna - Bosco Selene e bosco Maria Ausiliatrice, S. Cosimo, Lanusei (Nuoro)
Sicilia - Contrada Presidiana, area verde pubblica di Cefalù (Palermo)
Toscana - Fiume Ombrone, Parco di Alberese (Grosseto)
Trentino Alto Adige - Fiume Sarca, Arco (Trento)
Umbria - Parco fluviale tra Ponte Felcino e Ponte Valleceppi (Perugia)
Veneto - Strada di Via Vallesina, Torre di Fine, Eraclea (Venezia)

Stampa