Metalmeccanici. Sirti: firmata l'ipotesi di accordo, scongiurati licenziamenti

Roma, 8 maggio 2019 - "Dopo mesi di lotta azzerati gli 833 licenziamenti, con la firma l'ipotesi di accordo raggiunta oggi con le organizzazioni sindacali" lo dichiara Marco Giglio coordinatore nazionale Fim Gruppo Sirti.
L’intesa che toglie dal tavolo i licenziamenti unilaterali che verranno gestiti con un piano sociale nel corso del triennio 2019/21.
L'ipotesi prevede fino a 197 uscite incentivate per accompagnamento alla pensione, riconversione di una parte di lavoratori nelle altre Business Unit non coinvolte nei licenziamenti e l'applicazione del contratto di solidarietà che interesserà 2507 lavoratori su 2720 della divisione TELCO. Ora la parola passa ai lavoratori attraverso il percorso referendario dei prossimi giorni.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa