• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Lavoro agricolo. Rota (Fai Cisl) su incidente Foggia: “Ricomincia la mattanza dei braccianti d’Italia”

6 giugno 2019 - “Con l’incidente stradale di oggi nel foggiano, a San Severo, dove sono morti due giovani operai agricoli con modalità simili ai gravi incidenti avvenuti la scorsa estate, possiamo dire che è ricominciata la mattanza dei braccianti agricoli d’Italia. Sono eventi che non possiamo più tollerare. Ci stringiamo ai cari dei due giovani e agli altri tre braccianti rimasti feriti, e chiediamo che Governo, istituzioni, imprese, ascoltino i nostri appelli e le nostre proposte per governare il mercato del lavoro e garantire alloggi e trasporti dignitosi per lavoratrici e lavoratori. Soltanto così potremo agire concretamente per garantire la sicurezza e mettere fine a caporalato e sfruttamento”.
Lo scrive sulla pagina Facebook della Fai Cisl il Segretario generale Onofrio Rota commentando l’incidente che questa mattina ha causato la morte di due braccianti di origine straniera.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa