• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Chimici. Femca Cisl: " Sanac. Sciopero dei 380 addetti nei 4 stabilimenti"

Roma, 1 luglio 2019. Domani è il giorno dello sciopero per i 380 lavoratori del Gruppo Sanac, che produce refrattari ed ha stabilimenti a Gattinara (Vercelli), Vado Ligure (Savona), Cagliari e Massa. La mobilitazione, 4 ore per turno di lavoro, è stata proclamata dai sindacati Filctem, Femca, Uiltec per protestare contro la mancata sottoscrizione del contratto di acquisto del Gruppo da parte di Arcelor-Mittal. “La situazione di grande tensione sul futuro dell’ex Ilva di Taranto – spiegano in Femca-Cisl nazionale – sta determinando una grande incertezza anche sulle sorti del Gruppo Sanac, che è in amministrazione straordinaria e il cui acquisto era stato assicurato già ad aprile scorso. Secondo Arcelor-Mittal, inoltre, a maggio ci sarebbe stata la presentazione del piano industriale che prevedeva il passaggio di tutti lavoratori alla nuova società, previo accordo sindacale. Nel corso dell’ultimo incontro, invece, i commissari di Sanac hanno confermato che Arcelor-Mittal, assente al vertice, ha chiesto la proroga della scadenza dell’offerta di acquisto al 30 settembre. Una situazione delicata e complessa, anche perché l’ex Ilva contribuisce ad oltre il 60% del  fatturato di Sanac. Il calo di ordinativi e le difficoltà del sito tarantino rischiano di colpire i contratti a termine, che alla scadenza potranno non essere rinnovati. E il ricorso alle ferie non sarà sufficiente ad evitare la cassa integrazione. Il prossimo incontro si terrà nella seconda metà di luglio – prosegue la Femca - ma non nascondiamo la nostra forte preoccupazione anche per la posizione del governo, che ha minimizzato il rinvio, invitandoci ad attendere gli sviluppi della vicenda. Di fronte a quello che potrebbe rivelarsi l’ennesimo dramma occupazionale, però, non c’è assolutamente tempo da perdere”, concludono in Femca nazionale.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa