• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Sicurezza bis: Mannone (Fns Cisl): politica sia più responsabile e risolva i problemi dei servizi e del personale. Vigili del fuoco pronti a scendere in piazza"

Roma, 12 luglio 2019 - “Siamo alle solite. Di Maio e Salvini litigano o fanno finta di litigare e chi ne paga le conseguenze sono i lavoratori ed il Paese”. Lo dichiara il Segretario della Fns Cisl, la Federazione Nazionale della Sicurezza della Cisl, Pompeo Mannone. “La politica sia più responsabile e risolva i problemi dei servizi e del personale. In particolare- sottolinea Mannone- al di là degli emendamenti al decreto sicurezza bis, vogliamo che Salvini, come ha promesso in molte occasioni, porti al CDM il provvedimento con il quale si equiparano le retribuzioni dei Vigili del Fuoco con gli altri operatori della sicurezza. Abbiamo proclamato unitariamente lo stato di agitazione della categoria ed il prossimo 16 luglio avremo la riunione con il Sottosegretario Candiani, a tale riguardo auspichiamo che l'incontro sia produttivo. In caso contrario i Vigili del Fuoco scenderanno in piazza per far conoscere ai cittadini che tanto ci rispettano ed amano il nostro grido di dolore e la situazione grave in cui versa il Corpo ed il personale“.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa