• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Fca. Apetino (Fim Cisl): "Bene risultati finanziari, ma bisogna passare dalle parole ai fatti accelerando investimenti in Italia"

Roma, 31 luglio 2019 - I risultati finanziari presentati oggi dall’AD Manley dimostrano che il gruppo è in buona salute dal punto di vista finanziario, con una buona performance industriale sui mercati America e Brasile ma segnano una forte difficolta sul mercato Emea (Europa-Medio Oriente e Africa ) in particolare in Italia dove sono insediati il 70% degli stabilimenti di Fca.

È stata una notizia positiva quella della conferma dell’investimento sull’elettrico con la 500 a Mirafiori e le prossime uscite dei nuovi 10 modelli Maserati dal 2020 al 2023.
Come Fim Cisl riteniamo che adesso, però, bisogna accelerare gli investimenti in Italia a partire da Grugliasco, Modena e soprattutto Pomigliano D’Arco dove la partenza dell’Alfa Romeo Tonale stenta fortemente a partire nonostante la presentazione al Salone di Ginevra del marzo scorso, è dove peraltro, nel mese di settembre scadrà la cassa integrazione.
È necessario che gli annunci fatti da Fca a partire dal piano industriale presentato a Balocco e quelli di oggi su Maserati si traducono in vetture e nuovi modelli da produrre negli stabilimenti italiani dove oggi lavorano oltre 65mila lavoratori.
Il mercato dell’auto è in piena trasformazione e obbliga i grandi player che producono automobili a ricercare nuove alleanze industriali per reggere la competizione sempre più agguerrita.
Bisogna passare dalle parole ai fatti, quella è l’unica risposta che ci aspettiamo per rilanciare il settore automotive in Italia che conta oltre 239 Mila addetti e riportare i lavoratori di Fca fuori dal guado degli ammortizzatori sociali.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa