• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Sicurezza. Mannone (Fns Cisl): "Criticità e tensioni nelle carceri sono ormai oltre il livello di guardia. Dall’inizio dell’anno ad oggi sono accaduti circa 500 casi di violenza nei confronti dei poliziotti"

28 agosto 2019 - “Ancora una volta un grave episodio di violenza nei confronti di un Poliziotti Penitenziario. Le criticità e le tensioni nelle carceri italiane sono ormai oltre il livello di guardia. Dall’inizio dell’anno ad oggi sono accaduti circa 500 casi di violenza nei confronti dei poliziotti. Un dato assolutamente insopportabile che testimonia plasticamente il livello e le condizioni delle carceri”. Dichiara in una nota il Segretario della Fns Cisl, la Federazione Nazionale della Sicurezza della Cisl, Pompeo Mannone, commentando il sequestro nella tarda serata di ieri di un agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere perugino di Capanne da parte di alcuni detenuti. “Più volte abbiamo denunciato questa pesante situazione ai vertici politici ed amministrativi del Dicastero della Giustizia ma non abbiamo avuto risposte risolutive . Oltre compensare la forte carenza di organico è necessario intervenire sull’organizzazione del servizio all’interno degli Istituti e mettere mano alle norme relative all’Ordinamento Penitenziario ed al codice penale. Chiediamo quindi azioni e provvedimenti strutturali e non misure episodiche. Solo così si potrà portare o avviare a soluzione questo complesso e tragico fenomeno”. 
 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa