• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Centro Italiano Ricerche Aerospaziali. Bentivogli (Fim Cisl): "Governo garantisca le opportune risorse"

Roma, 28 novembre 2019 - Il Centro Italiano Ricerche Aerospaziali ( C.I.R.A.) di Caserta con i suo 370 dipendenti rappresenta sicuramente uno dei centri d’eccellenza per la ricerca aerospaziale del Mezzogiorno e dell’intero Paese. Una realtà in cui ricercatori e tecnici di altissimo livello professionale progettano soluzioni tecnologiche avanzate per enti come la NASA, l’ESA, l’ASI. Il centro è dotato di impianti di prova e laboratori unici al mondo e partecipa ai principali programmi di ricerca internazionali con le più specializzate università ed aziende dell’aerospazio.

Anche quest’anno, questa importante realtà è a rischio per la mancanza di certezza rispetto al suo finanziamento. Nessun segnale politico ad oggi è arrivato da parte del Governo che rassicuri sul futuro dell’ente. Il CIRA è un centro di eccellenza straordinario che in un territorio già profondamente colpito dalla desertificazione industriale e dallo spopolamento, rappresenta una reale opportunità di riscatto e crescita che non possiamo permettere vada in crisi a causa della scarsa attenzione da parte del governo e della politica.

Per questo facciamo appello al Ministro dello Sviluppo Economico Patuanelli e agli altri ministeri e ministri interessati, perché s’intervenga subito, inserendo le risorse necessarie in manovra di bilancio al fine di garantire al CIRA l’operatività e la gestione del suo importante programma di ricerca e sviluppo.

Stampa