• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Carceri. Mannone (Fns Cisl): "Aspettiamo un confronto con Ministro Bonafede"

Roma, 28 gennaio 2020 - “Abbiamo preso atto delle dichiarazioni fatte alla Camera dal Ministro Bonafede riguardo la situazione delle carceri italiane, avremmo gradito in merito che le iniziative assunte dal Ministero della Giustizia fossero oggetto di una doverosa informazione al sindacato”. Dichiara il Segretario della Fns Cisl, la Federazione Nazionale della Sicurezza della Cisl, Pompeo Mannone. “Per migliorare le condizioni di lavoro della Polizia Penitenziaria occorre un potenziamento degli organici non previsto dalla Legge di bilancio, spazi adeguati a disposizione del personale ed ausili tecnologici per migliorare il servizio.
Ciò deve essere accompagnato dalla realizzazione di nuove e moderne strutture carcerarie volte a garantire una maggiore vivibilità e sicurezza complessiva che conseguentemente determina anche più spazi per i detenuti, visto che quelli attuali hanno raggiunto un livello di sovraffollamento inaccettabile in un paese civile. Per quanto riguarda la realizzazione di cittadelle giudiziarie sarebbe interessante sapere se il Ministero ha valutato la necessità di individuare celle di sicurezza e gli effetti prodotti sul sevizio della Polizia Penitenziaria, compreso quello delle traduzione dei detenuti. Restiamo in attesa di un apposito confronto sui vari argomenti”.

Stampa