• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Marittimi. Mascia (Fit Cisl): "Celebriamo giornata mondiale dei lavoratori del mare"

Roma, 25 giugno 2020  - "Come ogni anno celebriamo questa ricorrenza per accendere i riflettori sulle lavoratrici e sui lavoratori del mare, richiamando l’attenzione sulle problematiche che vivono ogni giorno, ulteriormente aggravate dalla pandemia tuttora in atto", così dichiara Monica Mascia, Segretaria nazionale della Fit-Cisl, in merito alla ricorrenza del 25 giugno, Giornata mondiale del marittimo - Day of the Seafarer.
“Quest'anno – prosegue Mascia - l'annuale Day of the Seafarer celebrerà il suo decimo anniversario. La giornata vuole rendere omaggio ai marittimi rappresentando il loro ruolo chiave, impegnati in prima linea nell’emergenza pandemica Covid-19, svolgendo un ruolo essenziale. Solo grazie alla loro dedizione, professionalità, resilienza e perseveranza, siamo riusciti a livello mondiale a garantire il flusso dei beni vitali quali: cibo, medicine e forniture mediche. Il loro lavoro è proseguito senza interrompersi, nonostante abbiano dovuto affrontare gravissimi problemi legati agli avvicendamenti, al rimpatrio e alle difficoltà per ottenere i visti per raggiungere le navi. Mai come quest’anno ci sentiamo di ringraziare il loro lavoro, evidenziando quale ruolo abbiano avuto durante l’emergenza”.
Conclude la Segretaria nazionale: "Quest'anno l'Imo, l'agenzia Onu per il settore marittimo, dedica questa giornata alla campagna #SeafarersAreKeyWorkers (i marittimi sono lavoratori chiave). Come Fit- Cisl, aderiamo a questa campagna per tributare, attraverso questo appello globale, la nostra riconoscenza alla categoria e al lavoro svolto”.

Stampa