• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Agroalimentare. “Fai bella l’italia”, il 30 giugno a l’Aquila evento su agroalimentare e ambiente

Roma, 25 giugno 2020 - Si svolgerà a L’Aquila, martedì 30 Giugno, alle 10, l’evento “Fai Bella l’Italia”, organizzato dalla Fai, federazione agroalimentare e ambientale della Cisl, insieme alla propria Fondazione Fai Cisl Studi e Ricerche. Dopo la prima edizione, svolta a Napoli nel 2018, nella quale il sindacato ha lanciato il proprio “Manifesto per il lavoro agroalimentare e ambientale”, e dopo l’edizione del 2019 a Matera, incentrata sulla green economy, quest’anno la Fai Cisl ha deciso di dedicare la campagna al tema della “ripartenza” facendo tappa a l’Aquila. “L’agroalimentare – afferma il segretario generale Onofrio Rota – ha avuto un ruolo centrale durante l’emergenza sanitaria, lavorando senza sosta e garantendo il cibo sulle tavole degli italiani, ora per ripartire dobbiamo saper cambiare modello di sviluppo, legando la crescita alla dignità dei lavoratori, alla sostenibilità e alla valorizzazione delle filiere Made in Italy”.
Sul tavolo del confronto, dunque, idee e prospettive di rilancio a partire proprio dai settori e dalle professioni che la federazione rappresenta. Apriranno la mattinata i saluti di Franco Pescara, segretario generale della Fai Cisl Abruzzo Molise, Leo Malandra, segretario generale della Cisl Abruzzo Molise, rappresentanti della Regione Abruzzo. Oltre a Rota, interverranno la Ministra per le Politiche Agricole Teresa Bellanova, il presidente di Coldiretti Ettore Prandini, il presidente della Fondazione Symbola Ermete Realacci, Luigi Scordamaglia, consigliere delegato di Filiera Italia, Claudio Risso, presidente di Terra Viva Cisl, il Sindaco Pierluigi Biondi, Padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi, Valerio Rossi Albertini, ricercatore e divulgatore scientifico, e il segretario generale aggiunto della Cisl Luigi Sbarra.
Nel pomeriggio, dalle 16, è prevista invece la “Giornata della Montagna”, con una tavola rotonda su “Paesi, mestieri, territori”. Interverranno: la segretaria nazionale della Fai Cisl Raffaella Buonaguro, il Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Gran Sasso Monti della Laga Tommaso Navarra, Marco Bussone, Presidente Uncem, il Ten. Col. Marta De Paulis del reparto Carabinieri Biodiversità de l’Aquila, Edy Bandiera, Presidente Conferenza Nazionale Politiche Agricole, l’imprenditore Nicola Rossi e l’artigiano Ugo Paolini. Il focus sarà sulle sfide della sostenibilità, la crescita del sistema montagna come fattore di occupazione e coesione sociale, la lotta allo spopolamento delle aree interne.
Entrambi gli eventi si apriranno con un intervento recitato da parte dell’attrice Stefania Ventura e saranno moderati dal giornalista Rai Piero Damosso, caporedattore centrale del Tg1. Si terranno a L’Aquila in Villa Giulia, Via G. di Vincenzo 30.

Stampa