• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Metalmeccanici. Benaglia (Fim Cisl): "Dl agosto. Destinare una quota del fondo Competenze a formazione trasversale"



Roma, 26 agosto 2020. “La formazione continua costituisce il principale pilastro su cui investire per fare del lavoro post-covid un lavoro meglio tutelato”. Così il Segretario Generale della Fim Cisl Roberto Benaglia oggi sulle pagine del Sole 24 Ore - tra le proposte che avanza il leader Fim quella di destinare una quota dei 730 mln del Dl di agosto del nuovo fondo Competenze alla formazione trasversale dei lavoratori metalmeccanici - per colmare scrive “un gap negativo rispetto alla forza lavoro di altri Paesi europei”. Questo è importante - sottolinea nel suo intervento il leader della Fim per “evitare che le parole di Draghi restino appese prevedere per ogni giovane che entra nel mercato del lavoro rapporti di lavoro anche a termine ma ricchi di esperienze, accrescimento professionale con quote sostanziali di apprendimento professionale formale e non formale”. Infine, propone Benaglia “ offrire ad ogni cassintegrato una opportunità per accrescere competenze mentre non si lavora, ma solo su programmi personalizzati e non a catalogo”.


Stampa