• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Metalmeccanici. Nobis (Fim Cisl): "Embraco. In attesa di risposte su progetto ItalComp dal Ministero dello Sviluppo Economico"

 

Roma, 11 novembre 2020. In vista dell’incontro ministeriale di domani mattina, 12 novembre, convocato in videoconferenza dalla Sottosegretaria al Ministero dello Sviluppo Economico Alessandra Todde, la Fim Cisl si aspetta risposte in merito alla realizzazione del progetto ItalComp che prevede il coinvolgimento di Embraco con 400 dipendenti a Riva di Chieri e Acc di Belluno con 300 dipendenti. In particolare, aspettiamo indicazioni rispetto all'emanazione del decreto ministeriale previsto dall’articolo 43 del Decreto Rilancio a sostegno di un fondo per interventi di salvaguardia occupazionale delle aziende in crisi e rispetto ai tempi di risposta da parte della Commissione Europea sul suo possibile finanziamento al progetto. Necessario dunque avere risposte certe in tempi brevi per sostenere un progetto che presenta delle condizioni industriali importanti per il mantenimento degli attuali livelli occupazionale presenti in Embraco ed Acc.

Stampa