• Notizie
  • News Categorie e Servizi

Vigili del Fuoco. Vespia (Fns Cisl) : "Strage Quargnento. Sentenza rende giustizia a vigili morti ma sofferenza famiglie sempre viva"

Roma, 8 febbraio 2021.  “La sentenza di condanna a 30 anni di reclusione per Giovanni Vincenti e la moglie Antonella Patrucco per l’esplosione della cascina di Quargnento, dove morirono purtroppo tre vigili del fuoco, rende giustizia al senso di responsabilità e dovere dei colleghi che perirono nella strage, anche se lascia sempre viva la sofferenza fisica e psicologica delle famiglie dei tre Vigili del Fuoco Matteo, Marco ed Antonio”. Lo dichiara in una nota il Segretario generale della Fns Cisl, la Federazione Nazionale della Sicurezza della Cisl, Massimo Vespia. “Quanto stabilito oggi dimostra come sia sempre necessario avere fiducia nella magistratura. Una fiducia che non dovrebbe mai mancare nemmeno nei momenti di sconforto, come quelli recentemente vissuti a causa di polemiche inutili sulla professionalità e sulla dignità dei tre Vigili del Fuoco. Il rispetto e la giusta considerazione per un corpo dello Stato che mai si tira indietro per il bene e la sicurezza della collettività, agendo con forte senso di responsabilità e professionalità a favore del Paese, non devono mai venire meno”.

Stampa