Coronavirus. Cgil Cisl Uil: "Raccolto un milione e 900 mila euro per i reparti di terapia intensiva. La sottoscrizione di lavoratori e pensionati proseguirà ancora per sostenere il lavoro di medici ed operatori sanitari"

banner raccolta fondiRoma, 3 giugno - La sottoscrizione lanciata due mesi fa da Cgil, Cisl, Uil, per fronteggiare l’emergenza Coronavirus e sostenere i reparti di terapia intensiva, ha raggiunto oggi la somma complessiva di 1 milione e 900 mila euro che sono già stati devoluti alla Protezione Civile. È quanto sottolineano in una nota Nino Baseotto (Segretario Confederale organizzativo Cgil), Giorgio Graziani (Segretario Confederale organizzativo Cisl), Pierpaolo Bombardieri (Segretario Generale aggiunto Uil e responsabile organizzativo). “Siamo naturalmente molto soddisfatti. È un risultato importante che testimonia la solidarietà concreta da parte di tanti lavoratori e pensionati italiani. Abbiamo raccolto in queste ultime settimane 900 mila euro che si aggiungono al milione di euro già versato alla Protezione Civile. Ma la nostra sottoscrizione proseguirà ancora per sostenere il lavoro di tanti medici ed operatori sanitari impegnati nella lotta contro il Coronavirus“.

I versamenti vanno effettuati sul conto corrente bancario:
Monte dei Paschi di Siena IBAN IT 50 I 01030 03201 000006666670 con causale: Aiuta chi ci aiuta.


Coronavirus. Cgil, Cisl, Uil raccolto in dieci giorni un milione di euro per i reparti di terapia intensiva. La sottoscrizione prosegue

Roma, 30 marzo - La sottoscrizione lanciata dieci giorni fa da Cgil, Cisl, Uil, in accordo con la Protezione Civile e il Commissario straordinario per l'emergenza Covid19, per il potenziamento dei reparti di terapia intensiva e l’acquisto dei dispositivi di protezione individuale, ha raggiunto, oggi, la quota di 1 milione di euro.

 
La sottoscrizione prosegue. I versamenti vanno fatti sul conto corrente bancario 
Monte dei Paschi di Siena IBAN IT 50 I 01030 03201 000006666670 con causale: Aiuta chi ci aiuta.
 
“Con questa iniziativa - dichiarano in una nota congiunta Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo - vogliamo aiutare in maniera tangibile tutti coloro che, con il loro lavoro, sono in prima linea nell'emergenza coronavirus e testimoniare il sostegno di lavoratori, pensionati e di tutto il sindacato confederale al Sistema Sanitario Nazionale. La cifra raccolta è un segno importante della concreta solidarietà del mondo del lavoro e dei pensionati nei confronti di chi si trova ad affrontare una grave situazione emergenziale in una condizione di enorme difficoltà, generata anche dai tagli e dai mancati investimenti che, nel corso degli anni, hanno riguardato la sanità pubblica.Cgil, Cisl, Uil, nel rinnovare il cordoglio a tutti coloro che hanno perso un proprio caro a causa del virus e la vicinanza ai tanti ammalati che sono in cura per superare questo difficile momento, confermano il proprio impegno, dando continuità alla sottoscrizione e devolvendo quanto già raccolto sino ad ora alla Protezione civile per l’acquisto della strumentazione necessaria".

Coronavirus Cgil Cisl Uil lanciano una sottoscrizione per sostenere la sanità pubblica ed i reparti di terapia intensiva

Roma, 19 marzo 2020 - Le segreterie nazionali di CGIL CISL UIL hanno deciso, in accordo con il Commissario straordinario per l’emergenza COVID19 e con la Protezione Civile, atti concreti per aiutare in maniera tangibile chi è in prima linea nell'emergenza coronavirus e testimoniare il sostegno di lavoratori, pensionati e di tutto il sindacato confederale al Sistema Sanitario Nazionale.

È stato aperto un conto corrente bancario - Monte dei Paschi di Siena IBAN IT 50 I 01030 03201 000006666670 con causale: Aiuta chi ci aiuta - su cui far pervenire le sottoscrizioni di singoli cittadini, lavoratori e pensionati, luoghi di lavoro e leghe dei pensionati. Il ricavato sarà interamente versato alla Protezione Civile per il potenziamento dei reparti di terapia intensiva e l’acquisto dei dispositivi di protezione individuale.

Cgil Cisl Uil sottolineano lo straordinario impegno, il senso del dovere, la responsabilità e la professionalità di migliaia di lavoratrici e lavoratori che, in settori, ruoli e condizioni diverse, sono in prima linea nella battaglia quotidiana per fermare la diffusione del virus e garantire a tutti i servizi e le produzioni indispensabili al proseguo della vita civile.
Tra questi, gli addetti al nostro Servizio Sanitario Nazionale affrontano, oramai da quasi un mese, turni di lavoro massacranti e rischi personali enormi per fronteggiare una situazione emergenziale inedita e grave che purtroppo risente anche degli effetti negativi di anni di tagli e mancati investimenti nella sanità pubblica.

Tutti siamo partecipi del dolore dei tanti, troppi, che hanno perso un loro caro a causa del virus e siamo solidalmente vicini alle molte e ai molti che si sono ammalati e si ammalano e che hanno il diritto di essere curati al meglio.
Nei prossimi giorni sarà versato un primo contributo di 200 mila euro da parte delle tre confederazioni nazionali, a cui si aggiungeranno ulteriori donazioni che potranno arrivare da parte di altre strutture sindacali di categoria e del territorio.

Leggi anche:

Coronavirus. La lettera di Annamaria Furlan agli iscritti e delegati della Cisl: Coronavirus. La lettera di Annamaria Furlan agli iscritti e delegati della Cisl: "Dobbiamo aiutare chi e’ in prima linea: servono piu’ reparti di terapia intensiva. Doniamo un contributo per sostenere medici, infermieri e personale sanitario"
  Care amiche e cari amici Restiamo uniti nella sofferenza: l’appello accorato del Presidente della Repubblica Mattarella non deve essere...
Coronavirus. Furlan: Coronavirus. Furlan: "Una buona notizia la sospensione del Patto di stabilità. Ma non basta. Occorre una modifica strutturale"
20 marzo - “È una buona notizia. Era ora che la Commissione Europea annunciasse la sospensione del Patto di stabilità. Ma sarebbe necessaria l’...
Coronavirus. Furlan: Coronavirus. Furlan: "Sospendere in tutta Italia le attivita’ produttive non indispensabili. Nei servizi definire le funzioni essenziali e imprescindibili per cittadini e imprese"
21 marzo 2020 - "Abbiamo chiesto al presidente del consiglio Conte di sospendere temporaneamente tutte le attivita' produttive non indispensabili e...
Coronavirus. Cgil Cisl Uil: Coronavirus. Cgil Cisl Uil: "Pronti allo sciopero generale se l’elenco delle attivita’ produttive essenziali sara’ ampliato ad altri settori di ogni genere"
Roma, 23 marzo 2020 - I Segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, scrivono una lettera al...
Coronavirus. Intesa Governo Sindacati. Ridefinito l’elenco delle attività produttive indispensabili.  Furlan: Coronavirus. Intesa Governo Sindacati. Ridefinito l’elenco delle attività produttive indispensabili. Furlan: "La tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori e’ oggi l’obiettivo prioritario"
25 marzo 2020 - “E' sicuramente un buon lavoro che rassicura tutto il mondo del lavoro in questo momento molto grave e tragico per il nostro paese"....
Coronavirus. Il Manifesto della Cisl per la Nuova Europa unita e solidale: 5 punti programmatici per evitare la catastrofe economica e sociale.  Coronavirus. Il Manifesto della Cisl per la Nuova Europa unita e solidale: 5 punti programmatici per evitare la catastrofe economica e sociale. 
3 aprile 2020 - "La pandemia del coronavirus, con la progressione del flagello biblico, ha ormai assunto i caratteri della tragedia umanitaria globale...
Coronavirus. Siglato protocollo sindacati, Ministero Funzione Pubblica per la prevenzione e la sicurezza per tutti i dipendenti  pubblici Coronavirus. Siglato protocollo sindacati, Ministero Funzione Pubblica per la prevenzione e la sicurezza per tutti i dipendenti pubblici
Roma, 3 aprile 2020 - E’ stata appena raggiunta l’intesa tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica e le oo....
Coronavirus. Furlan: Coronavirus. Furlan: "Sostegno al reddito, garantire la liquidità delle imprese, sicurezza e innovazione per essere pronti a ripartire"
6 Aprile 2020 - "Garantire il reddito, garantire la liquidità delle imprese e non sprecare questo tempo che ha visto la fermata di tante imprese sono...
Coronavirus. Cgil Cisl Uil chiedono un incontro a Conte. Furlan: “Riapertura luoghi di lavoro fase delicata. Occorre serietà e responsabilità da parte di tutti” Coronavirus. Cgil Cisl Uil chiedono un incontro a Conte. Furlan: “Riapertura luoghi di lavoro fase delicata. Occorre serietà e responsabilità da parte di tutti”
Roma 8 Aprile 2020 - ''Il governo ci convochi. C'è bisogno di fare chiarezza e di confrontarci su un tema così delicato". Così la Segretaria generale...
Coronavirus. Incontro Governo-parti sociali. Furlan: Coronavirus. Incontro Governo-parti sociali. Furlan: "Bisogna riaprire nelle massima sicurezza. Questa e’ oggi la priorita’. Non ci sono ancora le condizioni"
9 aprile 2020 - "Abbiamo convenuto stasera con il Governo che non ci sono ancora le condizioni per una ripresa delle attività produttive. Tutti...
Coronavirus. Landini, Furlan e Barbagallo a Repubblica: Coronavirus. Landini, Furlan e Barbagallo a Repubblica: "Cogliamo questa occasione per cambiare il nostro modello di sviluppo e ricostruire profondamente il nostro Paese”
Roma, 12 Aprile 2020 -  “Questa è, purtroppo, una Pasqua diversa da quelle che abbiamo vissuto negli ultimi anni. È per tutti noi una giornata di...
Coronavirus. Cgil Cisl Uil al Governo: Coronavirus. Cgil Cisl Uil al Governo: "Il Protocollo del 14 marzo è il punto riferimento per tutelare la salute e riprendere la produzione”
22 aprile 2020 - “Dal Governo stasera nessuna decisione sulle riaperture delle attività produttive. Il confronto con le parti sociali continuerà...
Coronavirus. Intesa tra Governo e parti sociali per rafforzare ed ampliare il Protocollo Nazionale per garantire sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Furlan: Coronavirus. Intesa tra Governo e parti sociali per rafforzare ed ampliare il Protocollo Nazionale per garantire sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Furlan: "Una sintesi equilibrata e responsabile"
24 aprile 2020 - “Abbiamo completato nel corso di una intensa giornata e notte di lavoro il protocollo nazionale sulla sicurezza e salute che dovrà...
Incontro Governo - Sindacati sul Dl Maggio. Furlan: “Positive le misure annunciate dal Governo. Apriamo ora un confronto sul nuovo modello sociale partecipativo di sviluppo, cambiamento e modernizzazione del paese” Incontro Governo - Sindacati sul Dl Maggio. Furlan: “Positive le misure annunciate dal Governo. Apriamo ora un confronto sul nuovo modello sociale partecipativo di sviluppo, cambiamento e modernizzazione del paese”
Roma, 5 maggio 2020 - "E' molto importante e significativo che stasera il presidente Conte abbia annunciato un tavolo di confronto che guarda oltre l'...
Stati Generali. Furlan: Stati Generali. Furlan: "Una opportunita’ per ricostruire e cambiare il paese. Occorre un grande patto sociale ed atti riformatori importanti"
Roma, 15 giugno 2020 - "Non bisogna sprecare questa occasione e questa opportunità per ricostruire e cambiare il paese. E' necessaria una...

Stampa