Pensioni. #passodopopasso. Dai delegati via libera ai contenuti dell'intesa Furlan: "Siamo sindacato al 100%, il nostro compito è portare a casa risultati per tutti i lavoratori"

Roma, 30 novembre 2017. "In questi giorni stiamo incontrando migliaia di delegati della nostra organizzazione, abbiano fatto gia' degli incontri regionali molto importanti e ci siamo confrontati con oltre 20mila delegati e contiamo di incontrarne oltre 30mila. Abbiamo visto una piena condivisione del lavoro fatto con dei risultati in favore dei nostri lavoratori". Cosi' la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, intervenendo all'Assemblea interregionale della Cisl del Lazio, Marche, Abruzzo e Molise, svoltasi nell'ambito della campagna nazionale Cisl #PassoDopoPasso “per più equità e flessibilità nel sistema delle pensioni” e delle iniziative organizzate in tutte le regioni del Paese a sostegno dell'accordo con il Governo sulle pensioni e per illustrare il pacchetto previdenza su cui la Cisl ha predisposto un volantino esplicativo. Iniziative che hanno preso il via martedì 28 novembre e che si concluderanno domani primo dicembre. 

"Senza la scelta fatta dalla nostra organizzazione i 300 milioni stanziati sulla previdenza che si sommano ai 7 miliardi dello scorso anno sull'ape social, avrebbero preso altri canali.. Noi invece i risultati vogliamo portarli a casa per la nostra gente. Quando si inizia un negoziato in modo serio con il governo, bisogna anche saperlo chiudere con dei risultati. Noi in questo Paese- ha proseguito Furlan- abbiamo un pluralismo sindacale con tre grandi confederazioni che hanno storie diverse. Ci sono stati momenti in cui abbiamo fatto dei percorsi comuni, altri in cui abbiamo avuto un giudizio diverso" ha aggiunto rivendicando quanto ottenuto dall'intesa con il governo e l'appoggio al pacchetto di proposte da parte dei delegati nel corso delle assemblee sulle pensioni. E ha ricordato: "Abbiano avuto lo sblocco della contrattazione per i lavoratori della PA,  l'accoglimento dentro la finanziaria del progetto contro la poverta', l'intesa sulla previdenza con il blocco dell'innalzamento dell'eta' pensionabile e abbiamo condiviso la scelta sulla decontribuzione del 50% al nord e del 100% al sud per il lavoro giovanile, vera priorita' del Paese".

La leader della Cisl ha poi rivolto un ringraziamento sentito alla platea di delegate e delegati presenti all'assemblea "Credo che ognuno di voi  che oggi ci ha ringraziato, lo abbia fatto di cuore, ma siamo noi  aringraziarvi perché senza il vostro coraggio, il vostro cuore e la vostra faccia pulita non potremmo trovare la forza e la determinazione di affrontare periodi così complessi della vita del sindacato confederale. Grazie all'intelligenza collettiva di questa grande organizzazione che è la Cisl ogni giorno sui posti di lavoro si fa contrattazione,  attraverso i nostri servizi riesce a dare risposte ai bisogni degli uomini e donne che rappresentiamo". 

Leggi anche:

#passodopopasso, la campagna Cisl di sensibilizzazione a sostegno del 'pacchetto pensioni' #passodopopasso, la campagna Cisl di sensibilizzazione a sostegno del 'pacchetto pensioni'
Roma, 1° dicembre 2017. #passodopopasso il leit motiv scelto dalla Cisl per la sua Campagna di sensibilizzazione sul pacchetto previdenza,...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.