"Ora lo sblocco delle altre opere per favorire la crescita", articolo di Annamaria Furlan, "Il Mattino" del 29 Ottobre 2018

Furlan2018In questa Italia rissosa con le idee confuse, in un clima  permanente da campagna elettorale. il via libera ai lavori della Tap è una svolta importante, fortemente auspicata in questi anni dalla Cisl. Dopo tante polemiche e ritardi finalmente si dà spazio ad una prospettiva di sviluppo, lontana da quella dannosa ideologia del no che da troppi anni frena nel nostro Paese la crescita, gli investimenti e di conseguenza l'occupazione. Il Gasdotto Tap è un'opera strategica capace di ridare ruolo e protagonismo alla politica energetica europea, rendere il nostro Paese più indipendente  dalle forniture estere, ma, soprattutto, di incidere in modo consistente sulla riduzione dei costi dell''energia a favore di famiglie ed imprese. Lo sviluppo produttivo del Paese e la tutela dell'ambiente e del territorio si possono e si devono conciliare, come abbiamo fatto con saggezza  con l'accordo su Ilva a Taranto. Ma occorre buon senso e senso di responsabilità arginando sterili populismi e le posizioni radical. Ci sono gli strumenti, le tecnologie e dobbiamo utilizzare di più il dialogo ed il confronto con le parti sociali. Sbaglia chi punta ancora ad una revisione complessiva delle  grandi opere, fino a contemplare anche l'abbandono dei progetti. E' la cartina da tornasole di un paese che non sa decidere sul proprio futuro, incapace di valutare, senza pregiudizi ideologici, qualunquismo ed interessi di bottega, l'importanza degli investimenti pubblici in infrastrutture per la crescita e lo sviluppo del Paese. Questo è il vero anello debole della manovra del Governo Conte. 

Leggi anche:

Infrastrutture. Partita da Genova la campagna nazionale della Cisl. Furlan: “Le Grandi opere indispensabili per la crescita, il bene delle comunità, l’occupazione Infrastrutture. Partita da Genova la campagna nazionale della Cisl. Furlan: “Le Grandi opere indispensabili per la crescita, il bene delle comunità, l’occupazione"
Genova, 30 ottobre 2018 -  "Le infrastrutture sono necessarie per la crescita e lo sviluppo del paese". A ribadirlo la Segretaria generale...

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (il-mattino-29-10-2018.pdf)Il Mattino206 kB

Stampa