1. Casa
  2. /
  3. Comunicati stampa
  4. /
  5. Lavoro. Sbarra: “Attendiamo convocazione...

Lavoro. Sbarra: “Attendiamo convocazione a breve da ministero su riders”

Pubblicato il 26 Ott, 2018

Roma 26 ottobre 2018 – “Il Ministro del Lavoro Luigi Di Maio provveda subito alla convocazione del tavolo tecnico per mandare avanti l’iniziativa di costruzione delle tutele sociali e contrattuali per i Rider”. E’ quanto dichiarato da Luigi Sbarra, segretario generale aggiunto Cisl, a margine di una iniziativa della Cisl tenutasi oggi a Monza sulle politiche attive e sui temi del lavoro. “Sollecitiamo il Ministero del Lavoro a convocare la riunione – continua il sindacalista -, convinti che la determinazione del Ministro per un risultato concreto non sia mutata e che tutte le parti sociali vogliano contribuire a definire norme contrattuali adeguate in tema di minimi salariali e protezioni contrattuali e previdenziali. La Cisl, insieme agli altri sindacati confederali, ha già formulato e indicato proposte concrete che permettano anche a chi lavora con contratti di collaborazione di avere condizioni dignitose e simili a quelle di tutti gli altri lavoratori. Come Cisl abbiamo anche intensificato il contatto sindacale con questi giovani tramite assemblee, incontri, sportelli dedicati presso le nostre sedi, e stiamo riscontrando interesse e attese positive che non possiamo disattendere e deludere. Ci attendiamo – conclude Sbarra – una analoga attenzione e impegno positivo anche da parte delle piattaforme che forniscono lavoro: fare il rider non deve essere considerato un lavoretto o un lavoro di serie B, e la via negoziale e contrattuale rappresenta la condizione decisiva per realizzare e conquistare tutele, diritti e protezioni sociali per questi lavoratori”.

Condividi