• Manovra Furlan:

    Manovra
    Furlan: "Dal Presidente Conte molta attenzione sulle proposte del sindacato"

    Continua...

  • Rapporto CensisFurlan:

    Rapporto Censis
    Furlan: "Delinea il quadro di un paese che non cresce e non crede piu’ nel suo futuro"

    Continua...

  • Congresso Ituc Furlan:

    Congresso Ituc
    Furlan: "Serve un nuovo modello di produzione ma globalizzando anche i diritti delle persone"

    Continua...

  • L’appello del mondo cattolico

    L’appello del mondo cattolico
    "Costruiamo una vera Europa unita delle persone, del lavoro e della crescita"

    Continua...

  • FcaFurlan:

    Fca
    Furlan: "I nuovi investimenti di 5 miliardi
    annunciati dal Gruppo, una buona notizia
    per i lavoratori e per tutto il sistema - paese"

    Continua...

  • Infrastrutture Furlan:

    Infrastrutture
    Furlan: "Indispensabili per il futuro del nostro Paese e delle nostre imprese"

    Continua...

  • Pubblico Impiego Ecco le proposte di Cgil, Cisl, Uil per cambiare la legge di bilancio. Furlan:

    Pubblico Impiego
    Ecco le proposte di Cgil, Cisl, Uil per cambiare la legge di bilancio. Furlan: "Contratto, assunzioni, piu’ risorse e piu’ valore al lavoro pubblico"

    Continua...

  • ManovraCgil, Cisl, Uil:

    Manovra
    Cgil, Cisl, Uil: "Inadeguata e carente di una visione del Paese. Al via le assemblee nei luoghi di lavoro con le controproposte del sindacato”

    Continua...

  • Dal territorio

COMUNICATI STAMPA

Rifiuti.Cuccello:"Siamo in una situazione di emergenza nazionale. Il Governo avochi a sé la questione dei rifiuti"

11 Dicembre 2018 -  “Sul tema dei rifiuti stiamo vivendo ormai una situazione di emergenza nazionale, come dimostra il rogo... continua

Migranti. Ocmin: "Uno sbaglio non ratificare il "Global Contact""

Roma, 11 dicembre 2018. “Per Il nostro Governo l’assenza alla Conferenza delle Nazioni Unite di Marrakech (Marocco) in cui circa... continua

Manovra. Furlan: "Le grandi opere non sono un tabù ma servono per la competitività ed il cambiamento del paese"

Roma, 11 dicembre 2018 -  "In Francia ci sono un mix di cause che hanno provocato gli avvenimenti di queste... continua

Manovra. Furlan: "Domani da Conte ci aspettiamo ascolto serio"

9 dicembre2018 - "Finalmente domani per la prima volta il Presidente del Consiglio, Conte, ci darà la possibilità di incontrarlo... continua

Discoteca Corinaldo. Furlan:"Tragedia che addolora tutte le famiglie italiane"

 8 dicembre 2019 - "La tragedia assurda della discoteca di Corinaldo addolora tutte le famiglie italiane. Siamo vicini a chi... continua

Labor TV

Annamaria Furlan ospite della trasmissione Radio Anch'io sul canale Rai Radio1

Guarda tutti i video

IN EVIDENZA

A PROPOSITO DI

  • "Soprattutto al Sud serve un patto tra generazioni", intervento di Annamaria Furlan, 'Il Corriere del Mezzogiorno' del 9 Dicembre 2018

    FurlanL'ultimo Rapporto Censis ha delineato un quadro decisamente preoccupante per il nostro Paese, soprattutto per le regioni del Mezzogiorno. Abbiamo visto sfiorire la ripresa economica, sono cresciute le diseguaglianze sociali e l'emarginazione, i redditi non crescono, i giovani vanno a cercare lavoro all'estero come accadeva negli anni cinquanta. Ecco perché non c'é altra strada che ripartire, con decisione e provvedimenti straordinari dalla crescita allo sviluppo.(...) Lunedì incontreremo finalmente il Presidente del Consiglio Conte. Sono tante le questioni aperte ed è sicuramente importante che il Governo abbia riconosciuto finalmente l'importanza di aprire un dialogo con il sindacato. Vogliamo discutere con il Governo senza pregiudizi, ma assumendoci le nostre responsabilità, senza fare sconti a nessuno come ha sempre fatto la Cisl nel corso della sua storia.

FOCUS

  • Le priorità per la legge di Bilancio 2019: Piattaforma Cgi Cisl Uil

    bandiere cgil cisl uilLe proposte di Cgil, Cisl, Uil per la crescita e lo sviluppo del Paese, contenute nella Piattaforma approvata dagli Esecutivi unitari riuniti il 22 ottobre scorso per valutare il Def e la legge di Bilancio 2019.

  • Pensioni. Le richieste della Cisl per il confronto con il Governo

    richiestecislRoma, 10 agosto 2018. " Occorre che il Governo apra ai primi di settembre in vista della predisposizione della legge di stabilita' un confronto con il sindacato sul tema delle pensioni. La Cisl, unitamente alle altre confederazioni, ha recentemente inviato proprio una richiesta di incontro al Ministro del Lavoro allo scopo di discutere le possibili scelte da compiere in materia previdenziale". 

ISCRIVITI ALLA CISL. INSIEME E' MEGLIO!

tesseramento 2018 orizzontale nologo lowres

Sindacato, contrattazione, tutela e rappresentanza. La persona, il luogo di lavoro, il territorio al centro dell'azione della CISL. Azione di prossimità. Siamo presenti su tutto il territorio con le Unioni sindacali territoriali e con la rete di servizi di assistenza, informazione e orientamento.  Dettagli

Iscriviti 

SCRIVI ALLA CISL

Inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo indirizzo email

Valore non valido

Inserisci il quesito

AggiornaValore non valido

Consenso privacy
 

Puglia. Cisl Taranto/Brindisi: "Bene incontro a Palazzo Chigi sul contratto istituzionale di sviluppo"

Taranto, 6 aprile 2016. "La recente riunione a Palazzo Chigi sul Contratto istituzionale di sviluppo per l’area di Taranto ha marcato progressi che lasciano ben sperare l’intera comunità ionica, circa gli esiti positivi di un percorso articolato che, tuttavia, è ancora lungo, non privo di insidie burocratiche e rispetto al quale la Cisl continuerà a svolgere il ruolo di monitoraggio e di stimolo verso le Istituzioni, come enunciato nel nostro recente convegno sul Cis dello scorso fine febbraio, ospiti dell’Università". Lo scrive in una nota  Antonio Castellucci, Segretario Generale Cisl taranto-Brindisi. "Il via libera alla definitiva ristrutturazione a carico del Cis del Palazzo degli Uffici è un segnale di attenzione non scontato, che restituirà alla Città capoluogo una struttura imponente la cui costruzione venne avviata al tempo dei Borboni, valorizzata alla fine dell’800 ma poi divenuta simbolo di una comunità parsa anch’essa ingabbiata, per decenni, da un ponteggio che tradiva anche visivamente l’incapacità di venir fuori da una sofferenza sociale e dai conseguenti rischi di assuefazione.

Auspichiamo, dunque, tempi brevi per la messa in sicurezza del Palazzo, che è in capo al Comune, e per la progettazione esecutiva degli interventi strutturali, mentre formalizziamo fin da ora la nostra disponibilità al confronto sollecitato anche dal Sindaco Ezio Stefàno. Per quanto riguarda il Distripark, va ricordato che esso è parte significativa delle rivendicazioni territoriali già contenute nel documento conclusivo della ex Consulta per lo sviluppo denominato anche Nuova vertenza Taranto.
Riteniamo da sempre, come Cisl, che tale infrastruttura da completare senza più ulteriori ritardi, possa tradurre in concreto la grande potenzialità commerciale collegata alla mobilitazione di milioni di container provenienti da tutto il mondo nel porto ionico che, anche per questo, potrà confermarsi vettore di sviluppo e di occupazione aggiuntiva territoriale e regionale, sul versante  dei semilavorati.
Abbiamo già dichiarato, inoltre, che il Cis è occasione irripetibile per valorizzare le ricchezze dell’intera area ionica come polo di attrazione culturale, perciò consideriamo non più rinviabili i tempi di pubblicazione dei bandi per le opere di valorizzazione turistico-archeologica dell’Arsenale MM. da affiancare, come stabilito a Palazzo Chigi, all’ammodernamento delle relative strutture e al completamento del Piano Brin.
E riserveremo, prossimamente, particolare attenzione sia allo studio dell’Ocse che presenterà proposte anche per il polo culturale di Taranto, sia al concorso di idee per la Città Vecchia.
La comunità ionica, in tutte le proprie articolazioni, continua ad essere sollecitata dal Contratto istituzionale di sviluppo e, dunque, dal Governo,  a misurarsi con una scommessa che è finalmente nelle condizioni di vincere, ovvero trasformare l’attuale sofferenza sociale, produttiva, ambientale, culturale, occupazionale in grande opportunità di sviluppo e di attrazione territoriale, divenendo persino modello per il resto del Mezzogiorno e del Paese.
La Cisl continuerà ad essere parte attiva in questa scommessa, a nome delle migliaia e migliaia di lavoratori, di disoccupati, di pensionati e di giovani che desiderano fortemente coniugare al futuro le proprie legittime speranze e attese, da vivere qui e non fuggendo altrove.
 
                                                                                                     
 
 
 

PROSSIMI EVENTI

CONQUISTE DEL LAVORO

copertina_conquiste_del_lavoro

Gilet gialli, cosa c'è dietro l'utopia barricadera

I sindacati francesi ribadiscono il loro no alle violenze, ma accusano l'Eliseo di aver lasciato crescere la rabbia ed il...

Manovra, trattativa finale con Bruxelles

Il premier Giuseppe Conte: questa legge di bilancio è coerente, fondamentale il dialogo con la Ue. Il ministro dell’Economia, Giuseppe...

Roma, raccolta rifiuti a rischio dopo l’incendio al Tmb Salario

Cisl e Fit di Roma chiedono all’Amministrazione comunale di trovare insieme una soluzione per una gestione efficiente dei rifiuti che...

Il cambiamento non c’è, italiani delusi e incattiviti

Rapporto sulla situazione sociale. Il direttore generale Valerii: lavoro vera emergenza. Diminuisce potere d’acquisto, aumentano le diseguaglianze. Furlan: il Paese...

Auto, sull’ecotassa governo in retromarcia

La norma approvata alla Camera con la manovra penalizza le utilitarie e premia le macchine più costose. Protestano sindacati e...

CONQUISTE DEL LAVORO

Gilet gialli, cosa c'è dietro l'utopia barricadera

I sindacati francesi ribadiscono il loro no alle violenze, ma accusano l'Eliseo di aver lasciato crescere la rabbia ed il...

Manovra, trattativa finale con Bruxelles

Il premier Giuseppe Conte: questa legge di bilancio è coerente, fondamentale il dialogo con la Ue. Il ministro dell’Economia, Giuseppe...

Roma, raccolta rifiuti a rischio dopo l’incendio al Tmb Salario

Cisl e Fit di Roma chiedono all’Amministrazione comunale di trovare insieme una soluzione per una gestione efficiente dei rifiuti che...

Il cambiamento non c’è, italiani delusi e incattiviti

Rapporto sulla situazione sociale. Il direttore generale Valerii: lavoro vera emergenza. Diminuisce potere d’acquisto, aumentano le diseguaglianze. Furlan: il Paese...

Auto, sull’ecotassa governo in retromarcia

La norma approvata alla Camera con la manovra penalizza le utilitarie e premia le macchine più costose. Protestano sindacati e...

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa