Cantine Riunite. Cisl Emilia Centrale: oggi terzo sciopero per il rinnovo del contratto aziendale

Modena, 24 maggio 2016. Continua la vertenza alle Cantine Riunite & CIV per il rinnovo del contratto aziendale, scaduto il 31 luglio 2014 e rinnovato con un accordo “ponte” di un anno per far fronte alla riorganizzazione della cooperativa dopo l’acquisizione dell’azienda Cavicchioli di S. Prospero. Oggi le rsu e le organizzazioni sindacali Fai Cisl e Flai Cgil hanno proclamato altre due ore di sciopero, con assemblea davanti ai cancelli dei due stabilimenti di S. Prospero (Modena) e Campegine (Reggio Emilia) per decidere, insieme ai lavoratori, altre iniziative di mobilitazione. Quello di oggi è il terzo sciopero, dopo quelli del 29 aprile (due ore) e dell’11 maggio (quattro ore), che hanno registrato un’alta adesione dei dipendenti dei due stabilimenti interessati. «Continua l’indisponibilità della direzione della cooperativa a rivedere le proprie posizioni sul rinnovo del contratto aziendale – affermano i sindacati – Sembra quasi ci sia la volontà di aprire uno scontro per vedere “chi è il più forte”. È il classico atteggiamento di alcune imprese private con ben altre storie contrattuali e principi diversi da quelli in cui Cantine Riunite & CIV dovrebbero riconoscersi». Fai, Flai e rsu ribadiscono che il loro unico obiettivo è confrontarsi e arrivare ad un accordo dignitoso. Un obiettivo considerato raggiungibile, alla luce dei brillanti dati di bilancio ottenuti dalla cooperativa negli ultimi anni. «Sono risultati conseguiti grazie al lavoro di tutti: soci conferitori, dirigenti e lavoratori – sottolineano Fai Cisl, Flai Cgil e rsu - Il contratto aziendale dovrebbe riconoscere il giusto premio a tutte le maestranze per l’impegno, la disponibilità e i sacrifici sopportati in questi anni di fusioni, acquisizioni e riorganizzazioni».

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa