• Sciopero e manifestazione dei metalmeccanici  Furlan:

    Sciopero e manifestazione dei metalmeccanici
    Furlan: "La mobilitazione del sindacato continua per cambiare la linea del Governo"

    Continua...

  • SindacatoDal 9 all’11 luglio a Roma la Conferenza nazionale organizzativa della Cisl

    Sindacato
    Dal 9 all’11 luglio a Roma la Conferenza nazionale organizzativa della Cisl "per rafforzare il sindacato di prossimita’ e ripartire dalle 'periferie esistenziali'"

    Continua...

  • A Roma la grande manifestazione delle federazioni  di Cgil,Cisl,Uil del pubblico impiego Furlan: “Al  Governo chiediamo piu’ rispetto per tutti i lavoratori pubblici”

    A Roma la grande manifestazione delle federazioni di Cgil,Cisl,Uil del pubblico impiego
    Furlan: “Al Governo chiediamo piu’ rispetto per tutti i lavoratori pubblici”

    Continua...

  • La leader della Cisl, Furlan ha consegnato il Premio “Controlemalebestie” dell’Istituto Sturzo:

    La leader della Cisl, Furlan ha consegnato il Premio “Controlemalebestie” dell’Istituto Sturzo:
    "La violenza sulle donne è una piaga da debellare"

    Continua...

  • GovernoFurlan:

    Governo
    Furlan: "La politica faccia chiarezza per il bene del paese. Abbiamo bisogno di scelte concrete. Non di vivacchiare"

    Continua...

  • Migliaia di pensionati in piazza a RomaFurlan:

    Migliaia di pensionati in piazza a Roma
    Furlan: "Meritano piu’ rispetto dal Governo e dalla politica"

    Continua...

  • Primo Maggio a BolognaFurlan:

    Primo Maggio a Bologna
    Furlan: "L’Europa dei popoli riparta dalla dignità del lavoro"

    Continua...

  • A Bruxelles la 'Marcia per un'Europa più equa per i lavoratori'Sbarra:

    A Bruxelles la 'Marcia per un'Europa più equa per i lavoratori'
    Sbarra: "Far ripartire l’Europa della solidarietà e del lavoro per rilanciare lo sviluppo e arginare velleitari sovranismi"

    Continua...

  • Dal territorio

COMUNICATI STAMPA

Decreto Dignità. Sbarra: "Giusto modificarlo per ridare ruolo alla contrattazione collettiva, ma il Governo apra un confronto con le parti"

Roma, 17 giugno 2019 - "La Cisl non ha condiviso dall’inizio l’impostazione rigida del 'decreto dignità'. Purtroppo, come da noi... continua

Violenza. Furlan: "Aggressione ragazzi Cinema America, fatto vergognoso"

Roma 16 giugno 2019- “L'aggressione ai ragazzi del Cinema America è un fatto vergognoso e inaccettabile. Solidarieta’ della Cisl al... continua

Zeffirelli. Furlan: "È stato un grande italiano. Il suo Gesù resterà nei cuori di tutti"

15 giugno 2019 -“Addio‪ a Franco Zeffirelli. La sua scomparsa è una grave perdita per il mondo della cultura, del... continua

Sblocca cantieri. Cuccello: "Non servirà a far ripartire le opere pubbliche"

14 giugno 2019 - “La legge sblocca cantieri approvata ieri non sbloccherà niente ma libererà solo il codice degli appalti... continua

Fisco. Furlan: "Chiediamo una riforma che non premi i ricchi ma lavoratori e pensionati"

Firenze, 14 giugno 2019 - "Preoccupati per l'eventuale procedura d'infrazione in sede Ue? Certamente, anche perché alla fine chi la... continua

Alitalia. Furlan: "Bisognerà vedere garanzie per i lavoratori"

Firenze, 14 giugno 2019 - "Bisogna vedere alla fine cosa realisticamente è possibile e soprattutto con quali investimenti, con quali... continua

Labor TV

Sciopero Metalmeccanici Furlan: governo deve cambiare la sua strategia economica

Guarda tutti i video

IN EVIDENZA

  • Sblocca cantieri. Cuccello: "Domani in piazza per ribadire il nostro 'no' al decreto

    edili5Roma 10 giugno 2019 - “Oggi abbiamo avuto una Audizione presso l’ottava Commissione Ambiente della Camera dei Deputati sullo “sblocca cantieri”. Purtroppo i tempi che ci sono stati dati per esprimere i nostri pareri sono risultati così stretti che non è stato possibile rappresentare quello che era la nostra opinione che comunque resta estremamente negativa sul procedimento in atto”. Lo dichiara il Segretario confederale della Cisl, Andrea Cuccello, audito oggi.

  • Istat. Furlan: "Calo produzione industriale. ennesimo dato negativo. Siamo drammaticamente a crescita zero"

    industria2710 giugno 2019  - "Il calo della produzione industriale registrato dall’Istat ad aprile e’ l’ennesimo dato negativo per la nostra economia. E' evidente che le rappresentanze sociali tutte, quelle delle imprese e quelle del lavoro, oggi hanno molti punti in comune per l'analisi della situazione attuale". Lo ha detto oggi la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, a margine dell'assemblea organizzativa della Cisl del Veneto, a Mogliano Veneto.

  • Barometro Cisl - Maggio 2019

    Barometro cisl logoMaggio 2019 - Questo numero del Barometro esce in un momento delicato per l’economia italiana. Da alcuni trimestri il sistema si sta muovendo ai margini della recessione, alternando variazioni del PIL leggermente negative ad altre di segno debolmente positivo. Nella sostanza, è dal secondo trimestre del 2018 che l’economia ha interrotto la fase di crescita ed ha iniziato a ristagnare. È noto, peraltro, che l’Italia ha avuto negli ultimi quindici anni un differenziale negativo di un punto percentuale rispetto all’area Euro.

  • Lavoro. Furlan: "Da Boccia positiva valorizzazione del ruolo centrale delle parti sociali"

    sede confindustria22 maggio 2019 - "È positivo che il Presidente di Confindustria Boccia abbia sottolineato oggi nella sua relazione l'importanza del ruolo centrale delle parti sociali nel nostro paese ed i risultati del buon lavoro unitario fatto in questi mesi da Confindustria insieme a Cgil, Cisl, Uil, un percorso che ha contribuito a difendere migliaia di posti di lavoro ed a rilanciare un modello industriale di sviluppo fondato su qualità, produttività e partecipazione dei lavoratori".

A PROPOSITO DI

  • "Le ragioni dei sindacati contro il governo". Lettera di Annamaria Furlan al direttore de 'Il Foglio', 14 giugno 2019

    Furlan2"(...) saremo anche oggi nelle piazze insieme ai lavoratori metalmeccanici. Non per motivazioni politiche o per una logica antagonistica. Noi chiediamo una svolta, un cambiamento vero nella linea economica e sociale di questo governo. E continueremo a sostenerlo con forza anche il 22 giugno a Reggio Calabria nella nostra grande manifestazione sul Mezzogiorno assolutamente dimenticato dal governo. Non faremo sconti a nessuno, sapendo che per la Cisl lo sciopero generale è una cosa seria, che non si sventola tutti i giorni come una sorta di totem, ma si proclama unitariamente quando ogni tentativo di confronto non è andato in porto. Il riformismo di tutte le forze politiche si misura sui temi del lavoro e della crescita, aprendo un dialogo serio e costruttivo con le parti sociali, su scelte eque e sostenibili. Altrimenti a pagare, ancora una volta, saranno i più deboli"

FOCUS

  • Le priorità per la legge di Bilancio 2019: Piattaforma Cgi Cisl Uil

    bandiere cgil cisl uilLe proposte di Cgil, Cisl, Uil per la crescita e lo sviluppo del Paese, contenute nella Piattaforma approvata dagli Esecutivi unitari riuniti il 22 ottobre scorso per valutare il Def e la legge di Bilancio 2019.

  • Pensioni. Le richieste della Cisl per il confronto con il Governo

    richiestecislRoma, 10 agosto 2018. " Occorre che il Governo apra ai primi di settembre in vista della predisposizione della legge di stabilita' un confronto con il sindacato sul tema delle pensioni. La Cisl, unitamente alle altre confederazioni, ha recentemente inviato proprio una richiesta di incontro al Ministro del Lavoro allo scopo di discutere le possibili scelte da compiere in materia previdenziale". 

ISCRIVITI ALLA CISL. INSIEME E' MEGLIO!

Tesseramento 2019

Sindacato, contrattazione, tutela e rappresentanza. La persona, il luogo di lavoro, il territorio al centro dell'azione della CISL. Azione di prossimità. Siamo presenti su tutto il territorio con le Unioni sindacali territoriali e con la rete di servizi di assistenza, informazione e orientamento.  Dettagli

Iscriviti 

SCRIVI ALLA CISL

Inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo indirizzo email

Valore non valido

Inserisci il quesito

AggiornaValore non valido

Consenso privacy
 

Basilicata. #stopcaporalato, i sindacati si mobilitano per la legalità e il lavoro agricolo di qualità

Potenza, 22 giugno 2016 – Saranno circa un migliaio i braccianti agricoli lucani che parteciperanno, sabato 25 giugno, alla manifestazione nazionale contro il caporalato organizzata dai sindacati di categoria Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil. Una scelta non casuale, quella di tenere la manifestazione nazionale nel capoluogo pugliese, in considerazione del fatto che, pur essendo un fenomeno diffuso a livello nazionale, il caporalato assume nel Mezzogiorno i connotati di una vera e propria emergenza sociale. Il tema sarà al centro domani, 23 giugno, del consiglio generale della Fai Cisl, in programma al Park Hotel di Potenza, dalle 10, alla presenza del segretario generale nazionale Luigi Sbarra, che torna nel capoluogo lucano dopo aver partecipato il 9 aprile scorso alla marcia per il lavoro. Una giornata per riflettere sul caporalato e per rilanciare le proposte del sindacato contro il lavoro irregolare in agricoltura.

"Sabato più di 10 mila braccianti agricoli scenderanno in corteo a Bari per dire no al caporalato", spiega Sbarra, sottolineando che "il primo passo è l'approvazione del ddl 2217 che recepisce le richieste del sindacato su più stringenti norme penali e un maggiore coinvolgimento delle parti sociali nel contrasto al fenomeno del caporalato". Il leader della Fai Cisl chiede a governo e parlamento la rapida approvazione del provvedimento, se necessario "individuando una corsia preferenziale o ricorrendo alla decretazione d'urgenza". Sul tema caldo dei voucher, invece, Sbarra critica fortemente la scelta del governo di alzare da 2 mila a 7 mila euro il tetto massimo consentito per i voucher. “È una scelta sbagliata, iniqua, in grado da sola di smantellare e destrutturare il rapporto di lavoro subordinato in agricoltura, e che pertanto va rimossa. L'estensione fino a 7mila euro dei buoni per lavoro occasionale configurerebbe una vera tipizzazione che colpirebbe le contrattualizzazioni, promuovendo forme di lavoro che negano il diritto all’assistenza, al Tfr, alla malattia, agli ammortizzatori sociali. La strada da percorrere va nel senso opposto: occorre ridurre il volume consentito, controllare l’effettivo rispetto della legge, affidare alla contrattazione la definizione delle nuove regole. La questione va affrontata nel suo complesso, definendo limiti invalicabili, che riconoscano le specificità del lavoro occasionale agricolo, che vive di stagionalità e di rapporti di brevissima durata”.

Leggi anche:

Caporalato.  Lapadula (Fai Cisl Basilicata): Il fenomeno va prevenuto con piena attuazione legge 199 Caporalato. Lapadula (Fai Cisl Basilicata): Il fenomeno va prevenuto con piena attuazione legge 199
Potenza, 31 agosto 2017 – “Le recenti operazioni indicano che siamo sulla strada giusta per quanto riguarda il contrasto al caporalato, ma resta...
Caporalato. Rota (Fai): Caporalato. Rota (Fai): "Priorità a realizzazione rete per lavoro agricolo e cabina di regia
Roma, 24 aprile 2018. “L'ennesimo caso di caporalato nelle provincie di Taranto e Matera, svelato dall' operazione compiuta oggi dai carabinieri...
Caporalato. Fai: Caporalato. Fai: "Conferenza stampa martedì 29 maggio per presentazione campanga #SOSCAPORALATO"
Roma, 25 maggio 2018.  È trascorso più di un anno e mezzo dall’approvazione della Legge 199 per il contrasto del caporalato agricolo. Eppure, ancora...

PROSSIMI EVENTI

Nessun evento trovato

CONQUISTE DEL LAVORO

Contratto energia e petrolio, scatta la mobilitazione per il rinnovo

Stop al negoziato. I sindacati proclamano lo stato di agitazione dei lavoratori del settore con la sospensione di ogni forma...

Metalmeccanici, l’ora della protesta

Domani sciopero e manifestazioni a Milano, Firenze e Napoli. Fim e Uilm denunciano lo statodi crisi dell’industria e chiedono al...

Milano, incidente mortale nell’area cargo di Malpensa: due ore di sciopero

Sindacati: non possiamo esimerci dal denunciare che ci troviamo di fronte all’ennesimo tragico episodio. Se un lavoratore è vittimadi un...

Bricoself: lavoratori in agitazione e sciopero contro la chiusura dei siti di Rivalta

Sindacati: oltre alla chiusura dimagazzini e uffici torinesi è stato comunicato il trasferimento alla sede centrale di Roma dei 66...

Taranto, ancora una vittima sul lavoro, si tratta di un vigile del fuoco

Continua l’escalation delle morti bianche. Sindacati in campo a tutti i livelli chiedono maggiori tutele per salvaguardare la salute e...

CONQUISTE DEL LAVORO

Contratto energia e petrolio, scatta la mobilitazione per il rinnovo

Stop al negoziato. I sindacati proclamano lo stato di agitazione dei lavoratori del settore con la sospensione di ogni forma...

Metalmeccanici, l’ora della protesta

Domani sciopero e manifestazioni a Milano, Firenze e Napoli. Fim e Uilm denunciano lo statodi crisi dell’industria e chiedono al...

Milano, incidente mortale nell’area cargo di Malpensa: due ore di sciopero

Sindacati: non possiamo esimerci dal denunciare che ci troviamo di fronte all’ennesimo tragico episodio. Se un lavoratore è vittimadi un...

Bricoself: lavoratori in agitazione e sciopero contro la chiusura dei siti di Rivalta

Sindacati: oltre alla chiusura dimagazzini e uffici torinesi è stato comunicato il trasferimento alla sede centrale di Roma dei 66...

Taranto, ancora una vittima sul lavoro, si tratta di un vigile del fuoco

Continua l’escalation delle morti bianche. Sindacati in campo a tutti i livelli chiedono maggiori tutele per salvaguardare la salute e...

  • SPORTELLO LAVORO
    SPORTELLO LAVORO - Informazione, orientamento ed assisitenza a lavoratori e disoccupati, per l'utilizzo delle politiche attive e passive finalizzate all'occupabilità ed alla ricerca del lavoro
  • CAF
    CAF - Consulenza e pratiche su tematiche fiscali, catastali, agevolazioni sociali, contenzioso tributario
  • SINDACARE
    SINDACARE - Assistenza e consulenza nelle controversie di lavoro, controllo delle buste paga, recupero crediti, impugnazione del licenziamento
  • INAS
    INAS - Tutela e assistenza del lavoratore e del pensionato nei rapporti con gli enti previdenziali e assicurativi
  • VIVACE
    vIVAce! - La community dei lavoratori indipendenti e delle nuove professioni, che finalmente dà voce alle Partite IVA ordinistiche e non e ai Freelance.
  • ISCOS
    ISCOS - l’Istituto sindacale per la cooperazione allo sviluppo che opera, come organizzazione non governativa, in tutte le aree del mondo globalizzato
  • ANTEAS
    ANTEAS - Associazione Nazionale Tutte le Età Attive per la Solidarietà, volontariato e promozione sociale articolata in tutto il territorio nazionale
  • SICET
    SICET - Informazioni e consulenza nei rapporti di locazione, norme condominiali, accesso agli alloggi popolari
  • ANOLF
    ANOLF - Accoglienza, assistenza, informazioni, rappresentanza e tutela dei diritti di cittadinanza degli immigrati e delle loro famiglie.
  • CONVENZIONE UNIPOL SAI
    Cisl e UnipolSai - da oltre 30 anni tutelano gli iscritti e le loro famiglie.
  • IAL
    IAL - Attività di orientamento, di formazione, di qualificazione, di riqualificazione e di aggiornamento professionale rivolte a lavoratori, giovani e adulti, occupati e non.
  • ADICONSUM
    ADICONSUM - Associazione a tutela e difesa dei consumatori
Fondazione Ezio Tarantelli
CNEL
Edizioni Lavoro

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa