Emilia Romagna. Davide Battini eletto Segretario generale Fp Cisl Emilia Centrale

Reggio Emilia, 3 marzo 2017. La Cisl Funzione Pubblica Emilia Centrale promuove e riconferma i suoi attuali vertici. Il reggiano Davide Battini, 48 anni, dipendente della Provincia di Modena, è stato rieletto segretario della categoria dei lavoratori pubblici delle province di Reggio e Modena. In segreteria Fabio Bertoia e Patrizia De Cosimo, 46 e 50 anni, rispettivamente dipendenti della Regione e dell'Ausl di Modena. Saranno loro a guidare per i prossimi 4 anni la più numerosa categoria del pubblico impiego di tutta la Regione. La Cisl Funzione Pubblica, che conta circa 4mila iscritti, si rivolge a una platea di oltre 30mila lavoratori di aziende pubbliche, della sanità privata e del terzo settore. Nelle ultime elezioni sui posti di lavoro ha eletto oltre 200 rappresentanti (125 nel Reggiano e circa 90 nel Modenese). Ogni giorno i suoi delegati si occupano di oltre 140 enti pubblici e privati. Le realtà più numerose sono gli enti locali: 79 tra Comuni e aziende speciali. Seguono gli organismi ministeriali (30) e le aziende del terzo settore (27). In coda, anche se prime per numero di dipendenti, sono le aziende sanitarie: 2 su Reggio, Ausl e Santa Maria Nuova, e 2 su Modena. "Le sfide più difficili a livello locale – dichiara il neo segreterario Davide Battini - sono la fusione tra le aziende sanitarie Ausl e Santa Maria Nuova e la riorganizzazione delle Camere di Commercio, che rischia di privare il nostro territorio di importanti competenze. Gli altri temi caldi – prosegue Battini - sono il precariato, particolarmente pesante soprattutto nei centri per l'impiego e nelle aziende speciali come 'Reggio Emilia Città delle Persone', e il deficit di organico al tribunale. Il decreto Madia non affronta ancora in modo risolutivo queste problematiche. A livello nazionale l'ostacolo maggiore è sicuramente il rinnovo del contratto di lavoro del pubblico impiego, fermo dal 2010: deve essere tra le priorità dell’attuale governo". “Da oggi ripartiamo con ancora più convinzione – continua Battini - a occuparci dei problemi quotidiani nei nostri territori, ma senza mai dimenticare cosa accade intorno a noi. Per questo abbiamo deciso di devolvere parte delle risorse del congresso in beneficenza, acquistando dei libri per le scuole elementari e medie, oggi inagibili, che si trovano nell'appennino marchigiano, nelle zone di Castelsantangelo sul Nera, Visso e Ussita”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa