Emilia Romagna. “(Al) meno il salario delle donne”. Iniziativa promossa da Cisl Emilia Centrale che si terrà il 10 marzo

Reggio Emilia, 8 marzo 2017. “Il tempo di fermarsi e riflettere, con protagoniste le donne, sul tema della parità dei diritti, anche nei salari”. E’ quanto dichiara William Ballotta, segretario generale della Cisl Emilia Centrale nell’annunciare l’incontro dal titolo “(Al) meno il salario delle donne”, che si terrà il 10 marzo, dalle ore 15 alle ore 17.30 , nella sala Europa in via Turri 55 di Reggio Emilia. L’iniziativa rientra tra le attività della Cisl Emilia Centrale per l’8 marzo ed è in collaborazione con Trecentosessantacinque Donna. “Ad oggi sono ancora troppe le diseguaglianze tra le donne e gli uomini nel mondo del lavoro. Il nostro impegno come sindacato è quello di riuscire ad arrivare alla completa parità dei diritti tra i sessi sin dal primo impiego”, aggiunge Margherita Salvioli Mariani – segretaria generale aggiunta di Cisl Emilia Centrale. La conferenza spiegherà che cosa si intende per Equal Pay e cercherà di fare il punto sulla situazione e sui rimedi possibili contro le diseguaglianze economiche di genere dal lavoro alla pensione. Interverranno Margherita Salvioli Mariani, segretaria aggiunta Cisl Emilia Centrale, Natalia Maramotti, assessora alle pari opportunità del Comune di Reggio Emilia, Simona Caselli, assessore all’agricoltura della Regione Emilia Romagna e William Ballotta, segretario generale Cisl Emilia Centrale.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.