• Manifestazione di Cgil Cisl Uil del 9 febbraio Lettera di Annamaria Furlan agli iscritti:

    Manifestazione di Cgil Cisl Uil del 9 febbraio
    Lettera di Annamaria Furlan agli iscritti: "Mobilitiamoci insieme per cambiare le scelte economiche del Governo"

    Continua...

  • Sindacato Furlan:

    Sindacato
    Furlan: "Cisl primo sindacato nel comparto istruzione e funzioni centrali P.A. Ottimi risultati in tutti i settori del Pubblico Impiego"

    Continua...

  • Riders Sentenza di Torino passo importante. Ora elevare le tutele a tutti i lavoratori della gig economy

    Riders
    Sentenza di Torino passo importante. Ora elevare le tutele a tutti i lavoratori della gig economy

    Continua...

  • MigrantiFurlan:

    Migranti
    Furlan: "Positivo l'accordo su Sea Wacht e Sea Eye. Giusto che sia l’Europa a farsi carico dell’accoglienza"

    Continua...

  • Sindacato  Giovanna Ventura eletta Presidente del Caf Cisl nazionale

    Sindacato
    Giovanna Ventura eletta Presidente del Caf Cisl nazionale

    Continua...

  • Pensioni Cisl e Fnp:

    Pensioni
    Cisl e Fnp: "Inaccettabile la riduzione della rivalutazione per finanziare altre misure. Pronti alla mobilitazione per cambiare la norma"

    Continua...

  • L’appello del mondo cattolico

    L’appello del mondo cattolico
    "Costruiamo una vera Europa unita delle persone, del lavoro e della crescita"

    Continua...

  • Dal territorio

COMUNICATI STAMPA

Dl Semplificazioni. Cuccello: "Necessarie soluzioni che non creino tensioni occupazionali su art. 177 codice appalti"

Roma, 20 gennaio 2019 - “La discussione in atto sul decreto semplificazioni, relativa all’articolo 177 del codice degli appalti ... continua

Governo. Furlan: "Auspico un confronto importante"

Bologna, 21 gennaio 2019 -  "Speriamo che dopo la nostra manifestazione che vedra' la partecipazione di tanti lavoratori, pensionati, giovani... continua

Bankitalia. Furlan: "Il termine recessione spaventa tutti. E' una situazione che preoccupa moltissimo"

Bologna, 21 gennaio 2019 -  "E' una situazione che preoccupa moltissimo": cosi' il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, ha... continua

Ansaldo. Furlan: "Morto operaio fatto gravissimo. Sicurezza resta emergenza nazionale"

Roma 21 gennaio 2019 - "Un lavoratore di 30 anni ha perso la vita oggi a Genova all’Ansaldo Energia. Un... continua

Lavoro. Furlan: "Mobilitazione 9 febbraio su prima emergenza del paese"

Roma, 20 gennaio 2019. “Il lavoro continua ad essere la prima emergenza sociale del paese. Per questo ci mobiliteremo il... continua

Venezuela. Furlan: "Solidarietà a Tajani. Minacce inaccettabili" 

Roma,  20 gennaio 2019. Solidarietà e vicinanza al Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani. Sono inaccettabili e gravi le minacce... continua

Labor TV

Manovra. Furlan: ora confronto con il sindacato o iniziativa nazionale

Guarda tutti i video

IN EVIDENZA

A PROPOSITO DI

  • "Furlan ci spiega perché il governo fa il contrario di quello che serve", Il Foglio del 18 gennaio 2019

    furlan"E' il governo alla rovescia. Bloccano quello che dovrebbero rilanciare e finanziano quello che dovrebbero ridurre. Bloccano le infrastrutture, grandi e piccole, che collegherebbero il sud al nord del paese, e il nord al resto d'Europa, e così facendo congelano 100 miliardi di finanziamenti e tra i 4 e 500.000 posti di lavoro. E poi finanziano misure assistenzialistiche de dovrebbero ridurre la disoccupazione". (...) E alla domanda sulla legge di bilancio Furlan risponde "E' una manovra che non contiene alcuna leva per la crescita e lo sviluppo. E anzi tagli di 5,8 miliardi in tre anni il fondo di investimenti alle amministrazioni centrali, di 1,2 miliardi quelle per le amministrazioni territoriali". Per Furlan questo è un governo "nemico del cambiamento: quella che stiamo vivendo è la transizione del lavoro verso la digitalizzazione e l'informatizzazione"

FOCUS

  • Le priorità per la legge di Bilancio 2019: Piattaforma Cgi Cisl Uil

    bandiere cgil cisl uilLe proposte di Cgil, Cisl, Uil per la crescita e lo sviluppo del Paese, contenute nella Piattaforma approvata dagli Esecutivi unitari riuniti il 22 ottobre scorso per valutare il Def e la legge di Bilancio 2019.

  • Pensioni. Le richieste della Cisl per il confronto con il Governo

    richiestecislRoma, 10 agosto 2018. " Occorre che il Governo apra ai primi di settembre in vista della predisposizione della legge di stabilita' un confronto con il sindacato sul tema delle pensioni. La Cisl, unitamente alle altre confederazioni, ha recentemente inviato proprio una richiesta di incontro al Ministro del Lavoro allo scopo di discutere le possibili scelte da compiere in materia previdenziale". 

ISCRIVITI ALLA CISL. INSIEME E' MEGLIO!

tesseramento 2018 orizzontale nologo lowres

Sindacato, contrattazione, tutela e rappresentanza. La persona, il luogo di lavoro, il territorio al centro dell'azione della CISL. Azione di prossimità. Siamo presenti su tutto il territorio con le Unioni sindacali territoriali e con la rete di servizi di assistenza, informazione e orientamento.  Dettagli

Iscriviti 

SCRIVI ALLA CISL

Inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo indirizzo email

Valore non valido

Inserisci il quesito

AggiornaValore non valido

Consenso privacy
 

Calabria. Cisl e Cisl medici fanno il punto sull’assetto sanitario nel reggino

4 Aprile 2017 - Incontro tra la Cisl  Medici “Dopo la fase congressuale abbiamo già cominciato ad avviare delle riflessioni e dei percorsi inerenti i vari comparti, con particolare riguardo a quelli che vivono una particolare emergenza e che richiedono, quindi, attenzioni più dettagliate. Tra questi, senza dubbio, rientra il ramo sanitario che, per la sua centralità nella vita del cittadino, merita un interesse di rilievo”. Con queste parole Rosi Perrone, segretario generale Cisl spiega come, a pochissimo tempo dalla sua riconferma alla guida del sindacato, abbiano preso il via una serie di ragionamenti con i vari referenti Cisl della città metropolitana affinché si riesca a realizzare una rete tra diversi soggetti che sia propedeutica alla risoluzione delle situazioni ritenute più critiche. “Il segretario generale della Cisl medici reggina, Pasquale Romeo – evidenzia Perrone – ha avuto modo di confrontarsi con il segretario nazionale Biagio Papotto. Tanti gli argomenti affrontati in capitale, nella sede nazionale della Cisl medici appunto, riguardo lo status quo dell’assetto sanitario nel reggino, dove, al pari di altre realtà calabresi, si paga lo scotto di un piano di rientro che, seppur necessario, rappresenta sicuramente un blocco che è necessario venga rimosso, sebbene non dipenda dalla nostra volontà, affinché si riesca finalmente ad uscire da iter improntati all’emergenza”.

Il segretario nazionale Papotto, nel corso del confronto con Romeo ha rimarcato come sia necessario concentrarsi “sull'emergenza/urgenza in modo che il cittadino possa trovare immediata risposta. Un aspetto ulteriormente rilevante in tutto il panorama italiano ed in particolare calabrese e reggino - ha poi aggiunto Papotto - è quello di programmare l'attività territoriale 'h24' affinché l'utente non debba per forza rivolgersi all'ospedale ma avere assistenza nei propri territori. In questo senso, perciò coinvolgere medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, specialisti ambulatoriali e tutti i medici territoriali”.

“Non possiamo che sposare - rimarcano Perrone e Romeo - quanto affermato da Papotto, che ha dimostrato una profonda conoscenza della situazione reggina e con il quale prosegue un dialogo costante. È nostro intento dare vita ad un vero e proprio monitoraggio, sotto l’aspetto medico-sanitario ovviamente, sia nei confronti dell’Azienda Ospedaliera che dell’Asp: un primo step che la Cisl medici e la confederazione andranno ad attuare sarà naturalmente di confronto. Concordiamo sull'idea che un'adeguata programmazione potrebbe permettere di non dover per forza far ricorso all’ospedale e che arrivino nei Pronto Soccorso solo i casi che lì vanno trattati. Ciò andrebbe a snellire il numero eccessivo di accessi, qualificando il lavoro dell’intero personale attualmente costretto ad operare sotto costante pressione. In tale percorso, il primo passaggio da attuare, è fungere da stimolo, ad esempio, per un’accelerazione sulle case della salute, ed ancora la strutturazione di una rete metropolitana organica che comprenda anche il lavoro socio – sanitario adesso in carico ai comuni". Inoltre, come sottolineato da Papotto e dallo stesso Romeo: “Il medico oggi è demotivato perché l'attuale situazione, la crisi economica, i tagli, le scarse dotazioni organiche, la pressante gestione politica della sanità, la medicina amministrativa, producono un coinvolgimento dell'operatore in apparati burocratici e si affievolisce il rapporto di fiducia medico - paziente. Rapporto che invece va recuperato in base al giuramento di Ippocrate 'di curare secondo scienza e coscienza' e non sottostare a legacci burocratici a scapito del tempo da dedicare al paziente”.

“Non possiamo più permetterci – concludono i segretari - di registrare polemiche e battibecchi sterili mentre i reggini emigrano per questioni sanitarie, mentre medici, infermieri e altri operatori lavorano sotto organico, mentre le assunzioni sono bloccate nonostante annunci e proclami. Noi vigileremo a tutti i livelli, ma dopo una prima fase di ascolto e ricognizione, pretenderemo risposte che riescano a delineare una progettualità precisa, che guardi all’ordinario e non allo straordinario”.

PROSSIMI EVENTI

Nessun evento trovato

CONQUISTE DEL LAVORO

copertina_conquiste_del_lavoro

Tim, Elliott: subito creazione e separazione della rete

Il fondo americano passa al contrattacco dopo lo stop imposto dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al progetto di...

Tim ribassa le stime di bilancio. Tonfo in Borsa

I risultati preliminari del 2018 e le previsioni per il 2019 non sono una vera sorpresa per il mercato...

Grecia, 24 ore di sciopero generale in solidarietà con gli insegnanti

La protesta proclamata dal maggiore sindacato del settore pubblico, l'Adedy, contro i piani del governo per apportare modifiche al sistema...

Le critiche dei sindacati al decretone del Governo

Troppi paletti e poche risorse sul reddito di cittadinanza, mentre quota 100 penalizza le donneCgil Cisl e Uil contestano il...

Auto, mercato europeo piatto nel 2018

E’ il dato peggiore dal 2013. Arranca Fca: vendite giù del 2,3%. In Italia calano fatturato e ordini mentre incombe...

CONQUISTE DEL LAVORO

Tim, Elliott: subito creazione e separazione della rete

Il fondo americano passa al contrattacco dopo lo stop imposto dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al progetto di...

Tim ribassa le stime di bilancio. Tonfo in Borsa

I risultati preliminari del 2018 e le previsioni per il 2019 non sono una vera sorpresa per il mercato...

Grecia, 24 ore di sciopero generale in solidarietà con gli insegnanti

La protesta proclamata dal maggiore sindacato del settore pubblico, l'Adedy, contro i piani del governo per apportare modifiche al sistema...

Le critiche dei sindacati al decretone del Governo

Troppi paletti e poche risorse sul reddito di cittadinanza, mentre quota 100 penalizza le donneCgil Cisl e Uil contestano il...

Auto, mercato europeo piatto nel 2018

E’ il dato peggiore dal 2013. Arranca Fca: vendite giù del 2,3%. In Italia calano fatturato e ordini mentre incombe...

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa