Abruzzo. Cgil Cisl Uil: “Una politica unitaria e di qualità per tenere insieme uscita dall’emergenza e ripresa dello sviluppo economico e sociale regionale”

Pescara, 11 aprile 2017. Cgil Cisl Uil hanno presentato ai propri organi un decalogo di 10 priorità per la ripresa e lo sviluppo regionale dopo la fase dell’emergenza a causa della micidiali devastazioni causate dal maltempo e il terremoto. L’Abruzzo ha bisogno di nuove proposte unitarie e di un confronto serrato tra le Parti Sociali, Istituzioni, Governo Nazionale.
Nel decalogo, Cgil, Cisl, Uil Abruzzo individuano 10 priorità, non esaustive, dei problemi da affrontare e obiettivi da perseguire.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Decalogo Cgil-Cisl-Uil 2.pdf)Decalogo Cgil-Cisl-Uil 2.pdf504 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa