Puglia. Ilva, in sciopero anche i lavoratori del sistema appalto e indotto Ilva

Taranto, 1 giugno 2017  - “Hanno scioperato oggi anche i lavoratori dipendenti del sistema appalto e indotto Ilva, a sostegno del rilancio produttivo e dell’ambientalizzazione dello stabilimento siderurgico ionico e contro la falcidia di posti di lavoro prefigurata al tavolo ministeriale" ha spiegato Antonio Arcadio, Segretario generale della Fisascat Cisl Taranto - Brindisi in una nota che così prosegue: 

"Abbiamo ritenuto anche, con la nostra presenza fisica davanti alla portineria e con quella foltissima di lavoratori del Terziario nostri associati, rivendicare considerazione e pari dignità del nostro settore che al momento non è rappresentato, in quanto non convocato, al tavolo vertenziale aperto al Ministero dello sviluppo economico.
Ovviamente auspichiamo che il Mise prenda in considerazione anche la realtà del sistema appalto e indotto Ilva che conta dagli 8 ai 10 mila addetti, il 50% dei quali – al netto cioè di quello metalmeccanico ed edile – coinvolge lavoratori contrattualmente inquadrati nei settori Ristorazione Collettiva, Pulizie e Servizi Integrati.
Per quanto ci riguarda, fare appello all’unità di tutti i lavoratori non può configurarsi affatto come mero auspicio bensì come coerente esercizio di una confederalità che tiene unite e porta a sintesi le esigenze e le attese legittime delle migliaia e migliaia di lavoratrici, di lavoratori e delle rispettive famiglie che traggono sostentamento economico e conferma sociale dal sistema diretto e indotto dell’Ilva.
La nostra battaglia vertenziale proseguirà come sempre con forte unità di intenti, anche per non disperdere professionalità ed esperienze di cui potrà e dovrà ancora beneficiare, anche al servizio del Mezzogiorno e del Paese il pianeta Ilva di Taranto.”

 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa