Toscana. Cisl Firenze -Prato: "Svastica tracciata stanotte ad Empoli su monumento deportati, un atto di inciviltà assoluta"

Empoli 19 07 2017 - “Quello che è successo stanotte è un atto di inciviltà assoluta, un gesto che non è stato fatto per caso e che rispecchia purtroppo quello che oggi la società produce, un atto che offende una città intera che si è sempre distinta per il suo alto livello di democrazia”. Così Nicola Longo, della Cisl area Empolese-Valdelsa, in merito alla svastica tracciata stanotte ad Empoli sul monumento che ricorda i deportati nei campi di concentramento. “Ci auguriamo che i teppisti che hanno compiuto questo vile gesto siano individuati e puniti, e chiediamo di mettere in campo tutti i mezzi necessari per impedire che simili episodi possano ripetersi”.

 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.