Emilia Romagna. Cisl Emilia Centrale: il 21 settembre a Modena incontro sindacati dei pensionati su contrattazione sociale territoriale

Modena, 20 settembre 2017. Si parla di contrattazione sociale territoriale per la tutela delle persone anziane nell’incontro che i sindacati dei pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil tengono domani - giovedì 21 settembre - a Modena. L’iniziativa si svolge al palazzo Europa (sala Gorrieri) dalle 9.30 alle 13. Presiede Fernanda Malavolti (segretaria Uilp Uil), la relazione introduttiva è di Sauro Serri (segreteria Spi Cgil), mentre le conclusioni sono affidate a Luigi Belluzzi (segretario aggiunto Fnp Cisl Emilia Centrale). L’incontro unitario dei gruppi dirigenti dei sindacati pensionati di Cgil Cisl e Uil mira a rilanciare un ruolo di protagonismo delle persone anziane nella contrattazione sociale territoriale, allo scopo di migliorare le condizioni di vita, aumentare la qualità dei servizi, valutare le risposte del welfare locale alle esigenze della popolazione anziana. A Modena gli anziani con più di 85 anni sono passati da 17 mila a 26 mila dal 2006 a oggi, mentre quelli con più di 75 anni, sempre nello stesso periodo, sono passati da 68 mila a 82 mila. Le risorse per le persone anziane non autosufficienti e per i disabili ammontano a circa 70 milioni di euro (65 milioni dal fondo regionale, 5 dal fondo nazionale). La negoziazione sociale territoriale serve a rendere efficiente l'uso di queste risorse, ma anche a favorire un invecchiamento attivo che valorizzi la persona anziana quale risorsa per la società. L'apporto del volontariato delle persone anziane, per esempio, aiuta a tenere in piedi anche pezzi di welfare. Gli anni dopo la pensione, quindi, devono essere vissuti come una risorsa indispensabile per la tenuta della coesione sociale, non solo come un costo per la collettività. I sindacati vogliono dar voce a quella parte di società - le persone anziane - che chiede attenzione ai propri bisogni e alle propensioni specifiche per un certo tipo di consumi che possono diventare un interessante settore di mercato su cui costruire progetti di investimento per il futuro.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.