Emilia Romagna. Si discute di migranti, lavoro e ius soli, domani a Modena al seminario Cgil, Cisl, Uil

12 Ottobre 2017 - "Una giornata a riflettere sull’immigrazione tra lavoro, inclusione e partecipazione per una convivenza democratica e solidale", il seminario organizzata da Cgil Cisl Uil Modena con esperti di livello nazionale e un laboratorio guidato per studenti e delegati sindacali.  L’iniziativa è in programma domani – venerdì 13 ottobre – dalle 9.30 alle 18 all’Ostello S. Filippo Neri (via Sant’Orsola 52) a Modena e avviene in collaborazione con il Festival della Migrazione, in programma dal 20 al 22 ottobre.
Nella mattinata (9.30-13) di domani Cgil Cisl Uil analizzano il contributo dei migranti al mondo del lavoro modenese. Intervengono il responsabile nazionale servizio politiche migratorie della Uil Giuseppe Casucci, il docente dell’Università di Modena e Reggio Emilia Giuseppe Morrone, il docente dell’Università di Bologna Valerio Vanelli, la responsabile nazionale del dipartimento Cisl politiche migratorie Liliana Ocmin, il curatore del volume “(Im)migrazione e sindacato. Nuove sfide, universalità dei diritti e libera circolazione” Emanuele Galossi e il segretario confederale Cgil nazionale Giuseppe Massafra.
Nel pomeriggio (ore 15-18), invece, Cgil Cisl Uil tengono un laboratorio guidato sul tema “Verso lo ius soli: la nostra idea di cittadinanza”, rivolto agli studenti delle scuole superiori e università, delegati sindacali e cittadini, coordinato dai formatori Claudio Arlati e Giancarlo Spaggiari.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.