Toscana. A Siena, il 28 ottobre, in piazza Duomo per la raccolta firme della Fai Cisl

26 ottobre 2017. La campagna di raccolta firme lanciata dalla Fai Cisl nazionale su previdenza, occupazione, retribuzioni e contrasto allo sfruttamento nei comparti agroalimentare e ambientale prosegue anche in Toscana. Appuntamento dunque sabato 28 Ottobre in piazza Duomo a Siena (ore 10-12).
La Fai rivendica “un patto generazionale che valorizzi i giovani, assicuri il turnover, rilanci la produttività e dia garanzie per una pensione dignitosa e serena a chi esce dal mercato del lavoro”.
La mobilitazione sarà lanciata sabato 28 ottobre con presidi e manifestazioni in tutta Italia. Nella nostra regione l’appuntamento è fissato a Siena, in piazza del Duomo 1 (davanti alle Prefettura), dalle ore 10 alle 12, dove sarà presente anche il segretario generale della Fai-Cisl Toscana, Patrizio Giorni.
“Ci mobilitiamo per far conoscere a tutti questa campagna della Fai – spiega Giorni – perché pensiamo si tratti di proposte sacrosante e concrete; proposte per garantire maggiore giustizia ed equità in uno dei settori in cui il lavoro è più duro e per rendere più sicuro il nostro territorio, di cui ci ricordiamo purtroppo solo dopo i disastri ambientali.” 
Tra le proposte contenute nella piattaforma della Fai, anche la richiesta di un più incisivo contrasto al fenomeno del caporalato, attraverso la piena attuazione della legge 109/2016, il riconoscimento dello status di lavoro usurante ai braccianti agricoli e forestali ai fini pensionistici, l’approvazione di un piano nazionale straordinario contro il dissesto idrogeologico e il rinnovo del contratto nazionale dei lavoratori idraulico-forestali, scaduto da cinque anni. 
Nelle sedi territoriali della Fai-Cisl (gli indirizzi sul sito www.faicisltoscana.com) e contattando i delegati Fai-Cisl sui posti di lavoro sono disponibili i moduli per la raccolta delle firme a sostegno dell'articolata piattaforma sindacale
 
 

Leggi anche:

Puglia. Agroalimentare: Puglia. Agroalimentare: "Al via mobilitazione nazionale e raccolta firme"
Bari, 27 ottobre 2017. Al via anche in Puglia la mobilitazione della Fai Cisl a sostegno di un'agenda di riforme su previdenza, occupazione,...
Agroalimentare. Sbarra (Fai Cisl): Agroalimentare. Sbarra (Fai Cisl): "La nostra mobilitazione è una sfida che riguarda tutti"
Roma, 27 ottobre 2017. "Domani la Fai Cisl scende nelle piazze di tutta Italia per chiedere al Governo e alle istituzioni regionali l'apertura di una...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa