Toscana. A Siena, il 28 ottobre, in piazza Duomo per la raccolta firme della Fai Cisl

26 ottobre 2017. La campagna di raccolta firme lanciata dalla Fai Cisl nazionale su previdenza, occupazione, retribuzioni e contrasto allo sfruttamento nei comparti agroalimentare e ambientale prosegue anche in Toscana. Appuntamento dunque sabato 28 Ottobre in piazza Duomo a Siena (ore 10-12).
La Fai rivendica “un patto generazionale che valorizzi i giovani, assicuri il turnover, rilanci la produttività e dia garanzie per una pensione dignitosa e serena a chi esce dal mercato del lavoro”.
La mobilitazione sarà lanciata sabato 28 ottobre con presidi e manifestazioni in tutta Italia. Nella nostra regione l’appuntamento è fissato a Siena, in piazza del Duomo 1 (davanti alle Prefettura), dalle ore 10 alle 12, dove sarà presente anche il segretario generale della Fai-Cisl Toscana, Patrizio Giorni.
“Ci mobilitiamo per far conoscere a tutti questa campagna della Fai – spiega Giorni – perché pensiamo si tratti di proposte sacrosante e concrete; proposte per garantire maggiore giustizia ed equità in uno dei settori in cui il lavoro è più duro e per rendere più sicuro il nostro territorio, di cui ci ricordiamo purtroppo solo dopo i disastri ambientali.” 
Tra le proposte contenute nella piattaforma della Fai, anche la richiesta di un più incisivo contrasto al fenomeno del caporalato, attraverso la piena attuazione della legge 109/2016, il riconoscimento dello status di lavoro usurante ai braccianti agricoli e forestali ai fini pensionistici, l’approvazione di un piano nazionale straordinario contro il dissesto idrogeologico e il rinnovo del contratto nazionale dei lavoratori idraulico-forestali, scaduto da cinque anni. 
Nelle sedi territoriali della Fai-Cisl (gli indirizzi sul sito www.faicisltoscana.com) e contattando i delegati Fai-Cisl sui posti di lavoro sono disponibili i moduli per la raccolta delle firme a sostegno dell'articolata piattaforma sindacale
 
 

Leggi anche:

Puglia. Agroalimentare: Puglia. Agroalimentare: "Al via mobilitazione nazionale e raccolta firme"
Bari, 27 ottobre 2017. Al via anche in Puglia la mobilitazione della Fai Cisl a sostegno di un'agenda di riforme su previdenza, occupazione,...
Agroalimentare. Sbarra (Fai Cisl): Agroalimentare. Sbarra (Fai Cisl): "La nostra mobilitazione è una sfida che riguarda tutti"
Roma, 27 ottobre 2017. "Domani la Fai Cisl scende nelle piazze di tutta Italia per chiedere al Governo e alle istituzioni regionali l'apertura di una...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.