Puglia. Volerà domani l'aereo "Per non dimenticare" l'indotto Ilva di Taranto

30 ottobre 2017. Nessuna garanzia per i lavoratori e le lavoratori dell'indotto dell'Ilva di Taranto. A confermarlo le organizzazioni sindacali in una nota unitaria alla luce della trattativa con la società acquirente dello stabilimento ILVA.

Stamani -scrivono Cgil Cisl Uil-  centinaia di lavoratori unitamente ai sindacati hanno manifestato nei pressi della portineria Imprese Ilva, sulla strada statale per Taranto-Statte, per chiedere che la trattativa al Mise e che soprattutto la società AM INVESTCO riparta anche con la discussione e le garanzie dei lavoratori Indotto Ilva.

Volerà domani su tutta la città di Taranto l'aereo con lo striscione “Per non dimenticare” il cui volo era stato previsto per questa mattina ma a causa di ragioni di ordine tecnico (autorizzazioni) non è stato possibile effetturare.  Il volo è comunque riprogrammato per domani, martedì 31 ottobre  allo stesso orario, ovvero dalle 11.00 alle 12.00 su tutta la città di Taranto e sul perimetro dell’Ilva   per richiamare la vicenda e le preoccupazioni del comparto, con la scritta sullo stesso banner INDOTTO ILVA = ZERO GARANZIE.

www.cislpuglia.it

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa