Puglia. Vito Antonio Squicciarini eletto nuovo Segretario generale del presidio Fit Cisl Reti

Taranto, 29 novembre 2017. Vito Antonio Squicciarini, 48 anni, dipendente del Consorzio Trasporti Pubblici (Ctp) Taranto, eletto nuovo Segretario generale del presidio Fit Cisl Reti, eletto dal comitato esecutivo territoriale alla presenza del segretario generale regionale della categoria Francesco Spinelli e del segretario Cisl Taranto Brindisi, Antonio Castellucci. “Siamo consapevoli della situazione critica del territorio tarantino, con riferimento particolare all’Ilva e ai sistemi indotto e appalto ad essa collegati, che coinvolgono il nostro settore di merce e logistica – ha dichiarato, tra l’altro, Squicciarini – senza dimenticare il porto la cui situazione infrastrutturale e produttiva è in divenire. Particolare attenzione va data allo snodo ferroviario di Taranto che va controllato e seguito per una miglior crescita sociale ed occupazionale del territorio e, non per ultimo, ricordiamo che il 2018 è alle porte e le gare per l’assegnazione delle linee di trasporto pubblico locale incombono mentre Provincia e Comuni sono in forte ritardo per la composizione e sistemazione degli ATO da individuare e inviare alla Regione per l’espletamento corretto delle gare.” Antonio Castellucci ha sottolineato come “in questo territorio che possiede potenzialità produttive, economiche, turistiche, commerciali, culturali enormi, rivestono importanza strategica le politiche infrastrutturali e trasportistiche a condizione che quest’ultime corrispondano ai bisogni reali dei cittadini e non solo alle leggi di mercato; in questo senso, la corretta connessione tra infrastrutture trasportistiche in tutte le loro declinazioni, strada, ferro, aria, mare, può consentire a quest’area territoriale di essere maggiormente attrattiva.” Concludendo i lavori Francesco Spinelli ha incoraggiato i neo segretari a “incontrare sempre agli associati, ad ascoltarli di persona e non solo attraverso i social network, a garantire loro la migliore tutela possibile, non dimenticando che loro devono essere sempre il centro delle nostre attenzioni e preoccupazioni.” Il comitato esecutivo ha anche eletto i componenti di segreteria Amedeo Conforti (del settore Igiene e Ambiente) e Gianpiero Saturno (Marittimi).

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.