Modena. Strage Parigi: domani alle 12 fermata nei luoghi di lavoro in solidarietà con le vittime e contro terrorismo


16.11.2015 Una fermata simbolica di cinque minuti in solidarietà con le vittime della strage di Parigi e per esprimere ferma condanna degli atti terroristici. La promuovono Cgil-Cisl-Uil di Modena nella giornata di domani - martedì 17 novembre - alle 12. Cgil-Cisl-Uil sono vicine ai familiari delle vittime e a tutto il popolo francese e condannano fermamente questo atto di barbarie e ferocia inaudita contro i civili e i luoghi della socialità e convivialità parigina. «Di fronte al tentativo di creare terrore e tensione permanente, si deve rispondere con fermezza e determinazione sul piano della civiltà e dei principi di libertà – affermano Cgil-Cisl-Uil - Il mondo del lavoro e i sindacati continueranno a richiedere che prevalgano il dialogo e i processi di pace in Siria, in Medio Oriente e in tutte le aree di guerra».

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa