Lavoro. Dati Inps, Sbarra: "Aumento cig, snodo difficile per il Paese senza politiche per la crescita"

industriaRoma, 20 dicembre 2018 - "Per il terzo mese di seguito aumentano le ore autorizzate di cassa integrazione e le domande di disoccupazione crescono dell'8,4% rispetto allo stesso mese del 2017. Purtroppo nuove aziende stanno entrando in sofferenza, come ci si poteva attendere dopo la frenata del Pil registrata dai dati del terzo trimestre 2018.

L’Inps segnala anche, per il terzo mese consecutivo, un andamento sempre più positivo per i rapporti di lavoro a tempo indeterminato, che continuano ad aumentare, mentre si riduce la crescita dei contratti a termine". Lo dichiara in una nota il Segretario Generale Aggiunto della Cisl, Luigi Sbarra.

Dati in controluce, che mostrano, da una parte, una situazione sulla quale pesano i segnali di flessione del Pil, dall’altra un ‘indicazione positiva con il lavoro stabile che, da inizio anno, ha ripreso a crescere, complici la ripresa e gli incentivi. L’Italia è ad uno snodo difficile, in cui i segnali negativi rischiano di prevalere sui positivi se non si fanno scelte per riposizionare il paese dal punto di vista della crescita e della competitività investendo su infrastrutture , politica industriale , sostegno ai settori produttivi , innovazione, ricerca , formazione e competenze che invece nella Legge di bilancio, in esame in queste ore al Senato, fortemente sbilanciata sulla spesa corrente, non sono adeguatamente sostenute, come dimostrano i tagli pesanti alle poste finanziarie che riguardano crescita, investimenti, Mezzogiorno".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa