"Sindacati sotto il 5% esclusi dal diritto di indire scioperi", "La Repubblica", 3 Agosto 2015

b_180_160_16777215_00_images_foto_annamaria_furlanbis.jpg

"Sindacati sotto il 5% esclusi dal diritto di indire scioperi"

"Non credo serva una legge sulla rappresentanza sindacale - afferma la Furlan - perché già esiste un accordo con Confindustria che va solo esteso".Via libera invece a una regolazione degli scioperi. "Basterebbe ribadire - spiega la leader della Cisl - che per indire uno sciopero è necessario avere una rappresentanza del 5% in azienda, come stabilito dall'accordo che abbia siglato con Confindustria. Si tratta solo di estendere a tutti questi principio di buon senso".

Allegati:
Scarica questo file (Repubblica.pdf)Repubblica.pdf230 kB

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.